menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune di Assisi assume personale, 20 nuovi contratti in due anni

Il sindaco Proietti: "Impegno necessario e di grande rilievo"

Nuove professionalità nell’organico del Comune di Assisi. In due anni di amministrazione Proietti sono state inserite o sono in corso di inserimento diciassette nuove figure professionali, tra mobilità, comandi, legge 56, legge 68 e graduatorie di altri enti. Si tratta per la maggior parte di assunzioni di personale aggiuntivo e solo in minima parte di sostituzioni di dipendenti che sono stati collocati in pensione o che hanno chiesto di essere trasferiti ad altri enti.

Nel rispetto della “capacità assunzionale”, così come disciplinata dalla legge, tra il 2017 e il 2018 il Comune ha assunto undici persone, delle quali nove a tempo indeterminato: due operai, due uscieri, due istruttori amministrativi, tre funzionari e due assistenti sociali. Altre sei sono in corso di assunzione: tre vigili, un funzionario, un amministrativo e un archivista. Confermato anche un operaio in convenzione con altro ente. A queste professionalità si aggiungono, poi, due assistenti sociali che saranno collocati/e negli altri comuni della zona sociale 3, della quale Assisi è Comune capofila. Il tutto, per un totale di diciannove nuove assunzioni e una conferma.

"Continua il nostro impegno per le assunzioni – commenta il Sindaco Stefania Proietti –. Un impegno necessario e di grande rilievo, come testimoniano i numerosi avvisi pubblici banditi e che si sono già concretizzati con molti ingressi all’interno della macchina amministrativa. Un impegno gratificato anche dalle tante richieste da parte di professionalità di altri Enti che hanno scelto e stanno scegliendo il nostro Comune come luogo di legittima aspirazione lavorativa. Questo ci ha permesso di coprire anche quei pochi posti lasciati vacanti da nostri dipendenti - ai quali va un ringraziamento particolare per l’opera fin qui svolta - che, per legittima decisione e aspirazione di progressione lavorativa o per necessità personali, hanno a loro volta scelto altri Enti, anche superiori. A tutti i nuovi assunti – conclude il Sindaco – esprimo, a nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale, i migliori auguri di buon lavoro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento