Attualità

Ripartenza della fase 2, all’Elce i negozi si rifanno il look, recuperando dignità

Anche questo appartiene ai doveri degli esercenti, se non vogliono fornire un’impressione di crisi e di degrado

Ripartenza della fase 2, all’Elce i negozi si rifanno il look. Accade anche allo storico esercizio “Acqua e sapone” la cui insegna era ridotta all’ecce homo a seguito di danni riportati in incidenti di vario tipo. L’intestazione non era dunque leggibile, sebbene la clientela fidelizzata non mancasse.

Ora è stato opportunamente deciso di ripristinare e sistemare a dovere. Abbiamo visto elettricisti al lavoro per rimettere la parte illuminante e le lettere dell’insegna. Anche questo appartiene ai doveri degli esercenti, se non vogliono fornire un’impressione di crisi e di degrado.

Peraltro si tratta di un marchio di carattere nazionale, con diverse sedi in tutto lo Stivale. Si dice che sia la più grande catena di prodotti per la bellezza e l’igiene della persona e della casa, con numerosi dipendenti all’attivo. Prendersi cura dell’aspetto e dell’accoglienza attiene alla dimensione della dignità. Benissimo, dunque, ha fatto chi di dovere a decidere per la sistemazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartenza della fase 2, all’Elce i negozi si rifanno il look, recuperando dignità

PerugiaToday è in caricamento