rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Attualità Elce / Via Ruggero Torelli

INVIATO CITTADINO Elce, via Torelli, quel comignolo fittile abbattuto dal sisma

Necessario un controllo di stabilità

Elce, via Torelli, quel comignolo fittile abbattuto dal sisma. Necessario un controllo di stabilità.

Via Torelli, edifici in cemento armato tamponati in mattoncino. Stabilità da verificare. Se ne sono accorti stamattina alcuni residenti del bel palazzo ad anfiteatro progettato dal grande architetto Bruno Signorini e costruito dalle imprese (nell’ordine) Menigatti, Biscarini e Carlicchi.

Parliamo del primo lotto, quello più in alto, da cui è crollata la parte terminale della canna fumaria in mattoni. È vero che, già in passato, quell’elemento architettonico denunciava una tenuta precaria. Tanto che l’ingegner Menigatti aveva disposto l’apposizione di una serie di fasce metalliche che ne contenessero l’espansione. Occorre verificare.

1 Panoramica del condominio dal cortile interno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Elce, via Torelli, quel comignolo fittile abbattuto dal sisma

PerugiaToday è in caricamento