Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

I clarinetti eccellenti della Vetusta sono… convocati nella patria di Goethe

Guido Arbonelli e Natalia Benedetti, duo d’eccellenza, mercoledì prossimo saranno ospiti della famosa Hochschule di Stoccarda. A Perugia si sta organizzando, intanto, una kermesse internazionale

I clarinetti eccellenti della Vetusta sono convocati nella patria di Goethe e si organizza in Perugia una kermesse internazionale.

Guido Arbonelli e Natalia Benedetti, duo d’eccellenza, mercoledì prossimo saranno ospiti della famosa Hochschule di Stoccarda. Motivi della loro presenza in terra di Germania: una masterclass e un concerto.

Arbonelli, docente di clarinetto presso il nostro conservatorio “Francesco Morlacchi”, è stato uno degli allievi più cari al grande Ciro Scarponi, insuperabile Maestro, ricco di sapienza didattica e umanità. Arbonelli ne ha raccolto il testimone anche in chiave di ricerca di tecniche e di ricchezza interpretativa.

La seduta di Stoccarda sarà appunto dedicata alle nuove tecniche del clarinetto nella musica contemporanea. Ad ascoltare, discutere e scambiare esperienze, saranno presenti vari eminenti compositori della Germania. Alcuni di loro hanno già dedicato composizioni di spessore ai nostri due persuasi cultori dello strumento di Benny Goodman.

Un altro scopo di questa collaborazione italo-tedesca consiste appunto nell’assecondare la nascita di nuovi brani che verranno poi eseguiti in prima esecuzione mondiale a un importante festival del quale siamo ad annunciare in esclusiva la prossima nascita nella città del Grifo.

Si chiamerà “Musica senza frontiere”, edizione. 2020, e attirerà certamente schiere di appassionati della musica in generale e dello strumento nello specifico. Perugia, capitale mondiale del clarinetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I clarinetti eccellenti della Vetusta sono… convocati nella patria di Goethe

PerugiaToday è in caricamento