rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Attualità Città di Castello

Città di Castello, Arcaleni: ''Scala mobile bloccata: nessuna risposta da sindaco e assessore''

Il consigliere comunale di Castello Cambia: ''Metà scala mobile è ferma da mesi: urge intervento, specie in un momento di ripresa dei visitatori”

''Sono vari mesi che la seconda rampa della scala mobile che porta in centro storico, presso i giardini del Cassero, è inesorabilmente ferma. Ai cittadini e ai turisti che entrano in città dall’accesso, possiamo dire, più comodo dato il grande parcheggio vicino, l’amara sorpresa di scoprire, peraltro a metà strada, che solo la prima rampa è attiva, mentre per il resto occorre salire le scale''. A dirlo è Emanuela Arcaleni, consigliere comunale di Castello Cambia, che in una nota fa il punto su quanto sta accadendo.

''Ora, per chi non ha problemi di deambulazione è solo un esercizio ginnico in più, ma per chi ha difficoltà, un’età avanzata o semplicemente passeggini al seguito, il problema esiste. Senza contare la pessima figura che fa la città, in un momento di ripresa del turismo, anche perché non è presente alcun cartello di avviso all’accesso, che potrebbe indirizzare verso un percorso più lungo ma più agevole – ha commentato - Interpellati sul problema, durante le comunicazioni del Consiglio di lunedì 11 u.s, Sindaco e Assessore non hanno saputo cosa dire, se non promettere di interessarsi al problema e inviarmi una spiegazione. Ora, a parte che nulla è arrivato, il vero problema è che tutto è rimasto com’è da mesi: bloccato. Se non è (forse) importante rispondere ad un consigliere, dovrebbe esserlo rispondere ai cittadini che subiscono questo disagio, magari interpellando anche il gestore Edarco, sia a parole che con i fatti''.


 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, Arcaleni: ''Scala mobile bloccata: nessuna risposta da sindaco e assessore''

PerugiaToday è in caricamento