Attualità

INVIATO CITTADINO Chiusura del supermercato Emi di via Torelli, una balla spaziale

Il rumor, insistente e martellante, è diventato virale. Peccato che si tratti di una bufala vera e propria. E i dipendenti cercano di smentirlo a chiare lettere

Chiusura del supermercato Emi di via Torelli, una balla spaziale. Che può far male. Il rumor, insistente e martellante, è diventato virale. Peccato che si tratti di una bufala vera e propria. E i dipendenti cercano di smentirlo a chiare lettere, quando i numerosi clienti chiedono se la notizia corrisponda a verità.

“Non ci sono presupposti di nessun tipo che possano validare una scelta del genere”, rispondono a una voce i subalterni e i responsabili. Anche perché la clientela è numerosa (l’Inviato Cittadino fra essi) e fidelizzata, sia per ragioni logistiche che per rapporto qualità-prezzo.

Allora, come mai – ci si chiede – si fa circolare una notizia falsa e potenzialmente dannosa? “Non sapremmo dire”, rispondono i collaboratori ai banchi e alle casse. In effetti, dalle fonti in nostro possesso, non risulta niente del genere.

Una sola la possibile e ragionevole ipotesi: che si tratti di chiacchiere messe in giro dalla concorrenza. Che mai come in questo caso ha titolo ad essere definita “sleale”. In quanto falsa, fuorviante e antisociale. Perché mette a rischio posti di lavoro e pone in discussione servizi di vaglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Chiusura del supermercato Emi di via Torelli, una balla spaziale

PerugiaToday è in caricamento