Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Inviato Cittadino - Via Annibale Vecchi: Quel negozio, da poco trasferito e già chiuso

Ora un cartello in vetrina comunica che l’esercizio è chiuso fino “a data da destinarsi”. La motivazione recita genericamente: “Per la tutela dei nostri clienti”

Elce, Via Annibale Vecchi. Quel negozio, da poco trasferito, e già chiuso. Anche se non se ne sanno esattamente le ragioni. Il fruttivendolo del Corso dell’Elce, da poco trasferito di qualche decina di metri, può contare su una clientela vasta e affezionata. La sua forza consiste nel proporre una vasta gamma di prodotti di ortofrutta, insieme a pane, detersivi e tanto altro. Ancora compare l’insegna provvisoria. Ma il lavoro funziona alla grande coi clienti di sempre.

Ora un cartello in vetrina comunica che l’esercizio è chiuso fino “a data da destinarsi”. La motivazione recita genericamente: “Per la tutela dei nostri clienti”. La scritta in alto suona “covid-19”. Ed è evidente il riferimento alle esigenze di sicurezza. Sfugge, in verità, il senso di una decisione così improvvisa. In ogni caso, auguri ai titolari (padre e figlio) da parte di tutti gli elcini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inviato Cittadino - Via Annibale Vecchi: Quel negozio, da poco trasferito e già chiuso

PerugiaToday è in caricamento