menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inviato Cittadino - Via Annibale Vecchi: Quel negozio, da poco trasferito e già chiuso

Ora un cartello in vetrina comunica che l’esercizio è chiuso fino “a data da destinarsi”. La motivazione recita genericamente: “Per la tutela dei nostri clienti”

Elce, Via Annibale Vecchi. Quel negozio, da poco trasferito, e già chiuso. Anche se non se ne sanno esattamente le ragioni. Il fruttivendolo del Corso dell’Elce, da poco trasferito di qualche decina di metri, può contare su una clientela vasta e affezionata. La sua forza consiste nel proporre una vasta gamma di prodotti di ortofrutta, insieme a pane, detersivi e tanto altro. Ancora compare l’insegna provvisoria. Ma il lavoro funziona alla grande coi clienti di sempre.

Ora un cartello in vetrina comunica che l’esercizio è chiuso fino “a data da destinarsi”. La motivazione recita genericamente: “Per la tutela dei nostri clienti”. La scritta in alto suona “covid-19”. Ed è evidente il riferimento alle esigenze di sicurezza. Sfugge, in verità, il senso di una decisione così improvvisa. In ogni caso, auguri ai titolari (padre e figlio) da parte di tutti gli elcini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento