menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceri in corsia, gara di solidarietà per le tre infermiere sotto indagine

Uno striscione del gruppo Gubbio ultras e una raccolta di firme

La corsa dei Ceri in corsia, nell’ospedale di Branca, continua a far discutere, dividere, ma anche unire in gesti di solidarietà nei confronti delle tre infermiere.

Sono gli appartenenti al gruppo “Gubbio Ultras” a scendere nell’agone ed esprimere solidarietà alle infermiere eugubine: “Impegno lavoro devozione… per un Cero un'Inquisizione. Vergogna”.

Nei giorni scorsi il sindaco Stirati aveva postato la loro foto sul profilo social del Comune di Gubbio, anche le Famiglie ceraiole e il Maggio Eugubino avevano fatto la stessa cosa.

Sempre sui social è iniziata una raccolta firme a sostegno delle infermiere sotto procedimento, iniziativa lanciata da Minosca Brugnoni.

Le tre infermiere, difese dagli avvocati Ubaldo Minelli, Paola Nuti e Fabrizio Cerbella, dovranno comparire davanti all’ufficio di disciplina il 25 giugno. Rischiano una sospensione dal lavoro e dallo stipendio fino ad un massimo di dieci giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento