menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO In via Pinella, al posto del negozio di scarpe Cuoio, sta per aprire un bar

In via Pinella, al posto del negozio di scarpe Cuoio (civico 11), sta per aprire un bar. Non senza qualche difficoltà di carattere burocratico. La circostanza ci permette qualche considerazione che potrebbe interessare i nostri lettori e amanti della città. Il palazzo ha delle caratteristiche uniche. Infatti, guardando da piazza IV Novembre, si notano delle trifore mutilate. È noto infatti che la via di collegamento fra piazza Piccola (Matteotti) e piazza Grande (IV Novembre) fu realizzata tagliando il palazzo (nel 1591, come sta scritto sui capitelli delle finte colonne quadrate) per consentire al cardinale Domenico Pinelli di godere di una vista più ampia dalla sede del Vescovado. La via che si realizzò da questo “taglio” assunse infatti il suo nome, ancora inciso in alto sulla pietra (“Pinella”). 

Un tempo si chiamò via degli Scutellari, perché vi si vendevano piatti (“scudelle”) e stoviglie. Al pianterreno, lungo corso Vannucci, si trovò il celebre Bar Milano. Nell’edificio ebbe sede, all’atto della costruzione, l’antico Collegio dei Notari, come risulta evidente dallo stemma con il calamaio e due penne d’oca sormontate da un Grifo. Il palazzo è giustamente vincolato e non si può toccare una pietra. Prudenza giusta, per carità, ma senza esagerare. Specie sulle fiancate di pregio inferiore.

Il negozio ex Cuoio è dotato di due spazi: uno sul livello della via Calderini (questo il nome ufficiale e più recente, dal nome del famoso architetto che progettò e fece costruire, in piazza Italia, il primo condominio perugino) e uno sottostante. Quando c’era il negozio di scarpe, la parte sottostrada fungeva da magazzino. Ora anche questa parte dell’immobile dovrebbe essere utilizzata per il pubblico. Anche se le limitazioni legate alla pandemia costituiscono un impedimento.

Da qualche tempo fervono i lavori e, difficoltà a parte, pare che a brevissimo l’esercizio dovrebbe essere inaugurato. Tanto che dall’esterno s’intravede l’arredamento da bar. E anche di buon gusto. Collocato fra il prestigioso negozio di gioielleria e l’elegante negozio di abbigliamento “Via Pinella”, il bar potrebbe esercitare un buon appeal su perugini e turisti. Ovviamente, niente tavoli esterni, sia per la ristrettezza del marciapiedi che per l’andamento in discesa. Auguri e arrivederci per l’imminente inaugurazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento