rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Attualità

Centro salute di Castel del Piano, petizione per ripristinare servizi e attività

Iniziativa di Comitato Pievaiola e Civica Piegaro su sollecitazione dei residenti

Ripristinare tutti i servizi e le attività nei tre giorni di apertura (martedì, giovedì e sabato) nel centro di salute di Castel del Piano del Distretto del Perugino. E’ l’oggetto di una petizione sollecitata dai residenti di Castel del Piano che è stata accolta dal Comitato Pievaiola e dalla Civica Piegaro.

“Il Centro di salute - esordisce Augusto Peltristo, capogruppo della Civica - ha ridotto negli ultimi due anni le attività sanitarie, il servizio amministrativo, totalmente soppresso , per l’assistenza integrativa dei presidi di assorbenza, diabetici, celiaci, ma anche il servizio infermieristico sospeso interamente al sabato, utilizzato per i prelievi di sangue e per le medicazioni complesse”.

“Questi servizi cancellati – prosegue il portavoce - totalmente o in modo parziale sta creando gravi difficoltà e disagi ai pazienti e ai loro familiari, che sono costretti a rivolgersi ad altre strutture sanitarie più distanti”. “Vogliamo ricordare – aggiungono i promotori della petizione - che il centro di salute di Castel del Piano è un presidio medico di riferimento per tante persone che provengono anche da molti paesi limitrofi “. “Con la presente petizione  – conclude Peltristo - si chiede ai cittadini di rivendicare verso tutte le Istituzioni il diritto alla salute sancito dalla Costituzione italiana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro salute di Castel del Piano, petizione per ripristinare servizi e attività

PerugiaToday è in caricamento