Attualità

Centro Antiviolenza di Magione, c'è il corso per le operatrici volontarie

Sarà organizzato dall’associazione Accademia Pietro Vannucci che gestisce il servizio e si svolgerà dal 22 Maggio al 3 Luglio, con il patrocinio del Comune

A partire dal 22 maggio e fino al 3 luglio si svolgerà il corso di formazione di primo livello per la preparazione delle operatrici che svolgeranno il servizio di volontariato nel Centro antiviolenza attivo sul territorio comunale di Magione. Il Centro è operativo dal mese di dicembre 2020. Il corso è articolato su sei incontri ed è patrocinato dal Comune di Magione, con l'organizzazione dell’associazione “Accademia Pietro Vannucci” di Città della Pieve. A realizzarlo è l’associazione “Artemisia” di Firenze.

“L’istituzione del Centro antiviolenza di Magione – ricorda l’assessore ai servizi sociali del comune di Magione, Eleonora Maghini - è frutto di una convenzione tra il Centro Pari opportunità della Regione Umbria, l’Unione dei Comuni del Trasimeno, il Comune di Magione e l’associazione “Accademia Pietro Vannucci” di Citta? della Pieve che ne è il gestore. È stata una grande conquista per il nostro territorio poter avere un luogo dove le donne vittime di violenza potessero trovare qualcuno disponibile ad aiutarle. Per farlo abbiamo necessità di persone preparate, che sappiano dare le risposte giuste. Questo rende fondamentali questi percorsi di formazione. Ringrazio tutte le volontarie per l'impegno che, fin dalla sua costituzione, hanno posto nella gestione del Centro”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Antiviolenza di Magione, c'è il corso per le operatrici volontarie

PerugiaToday è in caricamento