menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciak a Perugia per la fiction "Il nome della Rosa", selezionate 150 comparse: ecco le loro storie

C'è anche Leo Cenci tra i volti perugini selezionati per partecipare - come comparsa - alla fiction il Nome della Rosa con attori del calibro di John Turturro e Rupert Everett

Hanno un'età che va dai 18 ai 70 anni, i "nuovi" volti che faranno da cornice alla fiction Il nome della Rosa, una mini serie televisiva diretta da Giacomo Battiato e con un cast di attori stellari. Anche a Perugia e Bevagna verranno girate alcune scene della fiction ed è per questo che poche settimane fa ha preso il via il casting per cercare le comparse, proprio qui a Perugia vedremo in Tv. 

Questa mattina, alla Sala della Vaccara. ha preso il via un "incontro" con tutte le 150 comparse selezionate, per avere un riscontro tra le foto che ognuno ha inoltrato telematicamente e la persona in carne ed ossa, ma anche per la fase relativa alla schedatura (taglie, altezza, numero di scarpe, età) e foto ufficiale, necessaria per le prove costume nella sartoria, che verrà allestita all’interno del centro camerale Alessi della Camera di Commercio in vai Mazzini. Tre turnazioni: la prima alle 9, poi alle 14 e infine alle 16 per evitare lunghe file  e tempi morti. Noi abbiamo incontrato alcuni giovani aspiranti attori, artisti, gente comune o studenti che inizieranno le riprese a fianco di alcuni dei principali attori del cast, tra cui John Turturro a cui è stato affidato il ruolo di Guglielmo da Baskerville, interpretato nel 1986 da Sean Connery e Rupert Everett che sarà il suo antagonista, Bernardo Gui.  Il novizio Adso da Melk avrà invece il volto del diciottenne attore tedesco Damien Hardung.

Ha lo sguardo sicuro di chi ha calcato, seppur per pochi istanti o minuti, l'ebrezza di star davanti alla macchina da presa: Michael ha 27 anni, è perugino e comegli altri sta aspettando di incotrare vis -a vis - i responsabili extras casting che lo hanno scelto, insieme ad altre 149 persone, su 1600 richieste di partecipazione. Ha i riccioli d'oro e gli occhi azzurri, frequenta la facoltà di Economia e Commercio e come tanti ragazzi, oltre allo studio lavora come cameriere. Ma lui ha già esperienza con i casting: "Ho partecipato nel 2011 come comparsa per il film Lezioni di Cioccolato 2 con Luca Argentero, per 1991, la produzione canadese girata all'Università per Stranieri ed ora qui. Non ho velleità di fare l'attore, ma credo sia stimolante e piacevole. Partecipo per curiosità e mi diverto, tutto qui". 

Poi c'è Emiliano, sguardo vissuto di chi, il palcoscenico, lo calca già da dieci anni. "Collaboro con un laboratorio di cinema locale, ma quello che mi ha spinto a partecipare ai provini è stata la mia passione per il Medioevo. Inoltre ho colto l'occasione per poter vedere grandi personalità del cinema all'azione". Una bella lezione anche per il giovanissimo Nicholas, 23 anni, anche lui con il "pallino" per il cinema. "Ho già partecipato ad un cortometraggio che poi è stato selezionato al Festival di Venezia. Sogno il cinema da quando sono piccolo e quale occasione migliore, se non nella mia città? Per ora lavoro alla Città della Domenica, ho frequentato corsi di cinema e teatro e da grande sì, voglio fare l'attore". Incontriamo anche Gianluca, 44 anni, che collabora con il Rinoceronte Teatro. Anche lui attore curioso dell'ambientazione medievale della fiction e di una regia importante "da cui molto si può imparare". Giriamo l'angolo della sala, usciamo e notiamo Serenella. lei di anni ne ha 66 e la sua esperienza nel campo del cinema risale adirittura al 1987. Ha lavorato con Gabriel Garko, ha partecipato alla fiction Don Matteo e Carabinieri..insomma, sa come muoversi ma forse, l'emozione di stare davanti a una macchina da presa è qualcosa che non smette mai di emozionare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento