rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Attualità Corciano

VISTI PER VOI Ciro Masella, al corcianese Teatro della Filarmonica, esalta e commuove il pubblico di ogni età

“Canto di Natale” di Charles Dickens. Ciro Masella si conferma come il frutto più maturo del CUT

“Canto di Natale” di Charles Dickens. Ciro Masella si conferma come il frutto più maturo del CUT. Al corcianese Teatro della Filarmonica, lo spettacolo, da lui interpretato e diretto, esalta e commuove il pubblico di ogni età. Proponendo un Dickens coi controfiocchi. Assecondato dalla complicità del musicista Alessandro Luchi, uomo dalle sonorità polimorfiche, fra tradizione ed elettronica.

La storia è quella notissima dell’avaro Scrooge e del suo viaggio fra fantasmi del passato e visioni del presente, con una prospettiva sul futuro. A ricordarci che per tutti esiste redenzione e che nulla è scritto per sempre, finché l’uomo può esercitare libero arbitrio.

Un testo che conserva inalterata la propria capacità profetica, di cosa detta una volta, per sempre e per tutti. Partendo da una critica severa verso un mondo ingiusto (quello di ieri, che è anche quello di oggi), fino alla prefigurazione di una società più paritaria, gioiosa e fraterna. Un messaggio che Masella ha trasmesso con tutta la forza della sua altissima professionalità. Un gusto e una maestria che vengono da lontano. Da quando lo vedemmo ragazzo diplomarsi al CUT, una trentina di anni fa. Da quando lo seguimmo impegnarsi con l’indimenticabile Valter Corelli e col suo brigante Cinicchia.

Da quando lo scoprimmo, fedelissimo allievo, di teatro e di vita, del nostro Sergio Ragni che in lui intravide il genio e la passione. Le uniche armi che consentono di arrivare al cuore dello spettatore.

Ciro è figlio di tutto questo. E ha saputo mettere a frutto i propri talenti. Non li ha cacciati sotto terra, ma ha fatto di tutto per curarli, valorizzarli, con la cultura del dono. Che è la prima dote dell’artista vero. Ieri ci ha proposto un Dickens da incorniciare. Ci ha commosso e stupito. Ed è per questo che lo ringraziamo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VISTI PER VOI Ciro Masella, al corcianese Teatro della Filarmonica, esalta e commuove il pubblico di ogni età

PerugiaToday è in caricamento