Stretta sui cannabis shop, al via la ricognizione dei negozi della provincia di Perugia

La decisione del Comitato per l'ordine e la sicurezza. Sotto la lente anche Fontivegge

Un piano di verifiche sugli esercizi che commercializzano canapa. E' la decisione presa dal Comitato per l'ordine e la sicurezza  a conclusione dell'ultima riunione nel corso della quale i contenuti della direttiva specifica emanata dal Viminale è stata esaminata preliminarmente. Da qui la decisione di svolgere una ricognizione sulla situazione nella provincia di Perugia.

Al tavolo anche la questione Fontivegge, per la cui gestione  sono state esaminate le forme e le modalità operative più appropriate per l’applicazione, in funzione della prevenzione e del contrasto di fenomeni di illegalità e di degrado, degli strumenti recentemente introdotti nell’ordinamento per assicurare sempre più elevati livelli di sicurezza, che consentono l’allontanamento dei soggetti coinvolti dalle aree sottoposte a maggiore tutela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento