menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia in Umbria, stop della Regione: non può sparare ai caprioli e ai daini

Sospesa dal 12 agosto e fino a nuova disposizione la selezione di capriolo e daino

“La caccia di selezione alle specie capriolo e daino è da ritenersi sospesa a partire dalla data del 12 agosto e fino a nuova disposizione”. È quanto comunica l’Assessorato regionale alla Caccia.

 La comunicazione è stata inviata agli Ambiti territoriali di caccia di Perugia e Terni e alle associazioni venatorie regionali ricordando l’ordinanza del Tribunale amministrativo dell’Umbria sul ricorso presentato dal Wwf riguardo al calendario venatorio per la stagione 2018/2019 e il successivo decreto del Consiglio di Stato, a cui ha fatto appello la Regione Umbria, che ha rinviato alla Camera di consiglio del 6 settembre la discussione del merito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento