menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Parigi-Perugia, il profumo speciale Memo è esclusiva di Bottini

La concessione dell’esclusiva passa attraverso un’analisi del tono e del prestigio del negozio. Ed è un onore per Perugia che – dal civico 24 di Rue Cambon, 1° Arrondissement parigino, “Memo” abbia fatto sosta al Corso Vannucci Perugino

Parigi-Perugia… un viaggio dalla Ville Lumière a corso Vannucci, destinazione Bottini. La nota casa parigina compie dodici anni e “Bottini profumi” la fa sua, in esclusiva regionale. Fondata nel 2007 da una coppia di coltissimi intellettuali e viaggiatori, la maison è punta di diamante della profumeria mondiale. Lei, Clara Molloy, è una poetessa parigina-catalana. Lui è John, viaggiatore e sportivo irlandese, sempre alla ricerca di nuove sensazioni.

Riescono a creare una collezione straordinaria, chiamata Memo. Che sta per “memoria, ricordo”, traccia in un mondo sensoriale ricco di emozioni, di fragranze inusuali ottenute da ingredienti rari e magicamente combinati. Il loro motto è “Il viaggio è la destinazione”, per dire che – nell’avventura esistenziale – conta più il percorso che il traguardo.

Le loro collezioni si chiamano “Les échappées”, ossia “le fuggite”, per raccontare la voglia di evasione attraverso destinazioni emblematiche che vanno dall’Africa all’Italia.

La concessione dell’esclusiva passa attraverso un’analisi del tono e del prestigio del negozio. Ed è un onore per Perugia che – dal civico 24 di Rue Cambon, 1° Arrondissement parigino, “Memo” abbia fatto sosta al Corso Vannucci Perugino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento