menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bocca Trabaria, lavori per riaprire la strada anche sotto la neve

Anas: "Al momento resta valida la previsione di riapertura al traffico entro aprile"

La frana, poi le bombe e adesso anche la neve. Proseguono i lavori per la ricostruzione del tratto della strada statale 73bis “di Bocca Trabaria” distrutto da una frana che ha interessato il versante in prossimità del valico tra Umbria e Marche (tra i comuni di San Giustino e Borgo Pace) e bloccato dal ritrovamento di diversi ordigni bellici.

La strada è stata chiusa il 15 marzo 2018 dopo l'individuazione della frana. I lavori hanno subito un lungo e obbligato periodo di sospensione tra agosto e novembre a causa del ritrovamento, durante gli scavi, di numerosi ordigni bellici inesplosi con le conseguenti necessarie operazioni di brillamento e successiva bonifica.

Come spiega una nota ufficiale di Anas "gli interventi stanno proseguendo anche in questo ore, nonostante la abbondanti nevicate che hanno interessato la zona nei giorni scorsi e le basse temperature che rendono particolarmente difficili alcune specifiche fasi lavorative, rallentandole. I lavori proseguiranno nonostante le difficoltà fino a che l’entità delle eventuali ulteriori nevicate non dovesse costringere a una sospensione forzata".

E c'è anche la data per la riapertura: "Anas ha ordinato all’impresa esecutrice di proseguire con i lavori nonostante le condizioni meteo proibitive. Al momento - sottolinea Anas - resta pertanto valida la previsione di riapertura al traffico entro aprile 2019".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento