menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degustazioni online per 3 prodotti artigianali di Mastri Birrai Umbri a Italy Beer Week

Aperte le prenotazioni per un box di birre artigianali italiane a un prezzo supercompetitivo apre un ciclo di degustazioni online

Deguastazione online il 25 marzo alle ore 18.30, sul canale Facebook di Mastri Birrai Umbri, organizzata dall’azienda brassicola del Gruppo Farchioni per la Italy Beer Week. 

Protagonisti della degustazione di Mastri Birrai Umbri saranno Michele Sensidoni, head brewer dell'azienda con sede a Gualdo Cattaneo e Mauro Pellegrini, Presidente di Unione Degustatori Birre, che condurranno i partecipanti nell’affascinante mondo della birra artigianale umbra a filiera cortissima. Un viaggio che parte dal campo e finisce nel bicchiere, attraverso i luoghi in cui agricoltura, artigianalità e tradizione si uniscono per creare un prodotto unico nel suo genere. Parteciperanno alla degustazione online anche l'agronomo Stefano Bartolucci e il mastro maltatore Gian Franco Regnicoli, gli altri protagonisti diretti della filiera insieme al birraio.

La degustazione prevede l'assaggio guidato di tre birre artigianali della linea Monkey di Mastri Birrai Umbri: la California West Coast IPA, l'Azzurra Keller Pils e l'Umbr'iaca Italian Grape Ale. 

Per partecipare sarà sufficiente acquistare - al costo super scontato di 25 euro comprese le spese di spedizione, - un box di bottiglie con ben 6 prodotti più set di bicchiere e cavatappi al seguente link.

"Siamo molto lieti di aderire alla Italy Beer Week, anche nella modalità online obbligata dalla pandemia”, dice Marco Farchioni, manager di Mastri Birrai Umbri. “Quello della birra artigianale da filiera agricola italiana è un movimento in grande crescita e sempre più un punto di forza della nostra economia agroalimentare. In questo periodo, purtroppo, molti microbirrifici risentono della contrazione dei consumi, causata dalle chiusure che impediscono le attività di ristorazione e di degustazione. Ecco perché serve un impegno ancora più forte per promuovere la conoscenza della buona birra di qualità, per aumentare la visibilità dell’intero settore e, soprattutto, per restare vicini agli italiani che da mesi hanno accettato uno stile di vita più riservato, osservando le norme di sicurezza, ma, allo stesso tempo, chiedono occasioni di socialità e di spensieratezza all’insegna del gusto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento