rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

L’opera lirica deve tornare a Perugia, sono d’accordo l’assessore Leonardo Varasano e il soprano Chiara Giudice

Morlacchi, Pavone e Giardini del Frontone, un palcoscenico per ogni stagione auspicando il ritorno del "bel canto" a Perugia

L’opera lirica deve tornare a Perugia, sono d’accordo l’assessore Leonardo Varasano e il soprano Chiara Giudice. Un incontro amichevole, a Palazzo della Penna, fra lo storico con delega alla Cultura e l’affermata soprano perugina (in partenza per un concerto a Bangkok, in data odierna).

Una chiacchierata per fare il punto circa lo stato dell’arte di un auspicato ritorno del canto lirico nella Città del Grifo, il cui teatro comunale Morlacchi vanta trascorsi verdiani (e non solo) di sicuro prestigio.

“Siamo disponibili – dice Varasano – a un rilancio della lirica su diversi contenitori”. “Ma non solo Frontone”, auspica Chiara.

“L’operazione deve coinvolgere anche il Morlacchi e pure il Pavone”, assicura Varasano. Che poi precisa: “Entro il dicembre 2020 la riconsegna del Pavone. Poi un tre mesi di assestamento e successivo affidamento a persone di accreditata competenza e provata attendibilità”.

L’incontro non poteva correre su binario migliore, vista l’unanimità delle premesse.

Intanto Chiara Giudice raccoglie consensi alla propria petizione e chiede lumi sulla trasformazione del Morlacchi che – per effetto delle recenti modifiche – potrebbe aver perso le caratteristiche acustiche del teatro all’italiana. Non a caso, il Morlacchi fu lodato dalla Callas e da Del Monaco per le sua magnifica sonorità. Sarà così? E i dubbi sulla rimozione del golfo mistico? Varasano chiede tempo per raccogliere un’informazione adeguata.

Ci saranno poi da percorrere i sentieri del finanziamento, del reperimento degli sponsor. Ma è certo che, sulla lirica, qualcosa bolle in pentola e lo stesso sindaco Romizi è convinto della necessità di un rilancio del bel canto, in modalità e forme ancora tutte da inventare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’opera lirica deve tornare a Perugia, sono d’accordo l’assessore Leonardo Varasano e il soprano Chiara Giudice

PerugiaToday è in caricamento