rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Attualità Città di Castello

Avvocati, a Città di Castello il primo consiglio dell'Ordine "itinerante" per parlare di equo compenso e riforma Cartabia

Gli appuntamenti, voluti dal presidente Carlo Orlando, toccheranno anche altre città della provincia

Un incontro per rafforzare la vicinanza e i contatti con gli iscritti nel territorio provinciale e per affrontare i temi scottanti dell’avvocatura.

Si è svolto ieri, presso la Sala del Consiglio Comunale in Città di Castello, il primo consiglio “itinerante” dell'Ordine degli avvocati di Perugia. L'iniziativa, ideata dal presidente Carlo Orlando, mira a radicare e rafforzare su tutto il territorio umbro la vicinanza e i contatti tra i vari avvocati e il proprio Ordine di appartenenza, per dare voce alle esigenze di ogni iscritto, ma anche per rimettere al centro della società civile l'Avvocatura e la sua funzione sociale.

Nel corso dell’incontro si è parlato di equo compenso e della riforma Cartabia per quanto attiene il diritto di famiglia, con particolare riguardo al piano genitoriale.

L'iniziativa è la prima di una serie di appuntamenti che toccherà tutti i principali centri della provincia perugina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvocati, a Città di Castello il primo consiglio dell'Ordine "itinerante" per parlare di equo compenso e riforma Cartabia

PerugiaToday è in caricamento