rotate-mobile
Attualità

Leo Cenci, un anno dalla morte. Il ricordo di Laura Chiatti: "Il suo sorriso contagioso è l'immagine che mi porto dentro"

L'attrice perugina e il marito Marco Bocci sono vicini ad Avanti Tutta da anni

"Leo è stato la dimostrazione vivente che non è la quantità del tempo che abbiamo a disposizione che conta, ma la qualità con la quale godiamo ogni attimo e ogni possibilità che ci viene donata". Lo scrive Laura Chiatti in un messaggio in ricordo di Leonardo Cenci, il fondatore di Avanti Tutta, scomparso esattamente un anno fa dopo una lunga lotta contro il cancro. L'attrice perugina e il marito Marco Bocci sono stati sempre vicini alle attività della onlus, partecipando in prima persona a numerose iniziative.

"Il suo sorriso contagioso - scrive ancora l'attrice in un pensiero affidato al magazine dell'associazione - è l'immagine che mi porto nel cuore e che mi sostiene oggni volta che affronto qualche difficoltà. Perché vincitori non si è quando la battaglia si vince, lo si è quando si trova il giusto spirito per combatterlo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Leo Cenci, un anno dalla morte. Il ricordo di Laura Chiatti: "Il suo sorriso contagioso è l'immagine che mi porto dentro"

PerugiaToday è in caricamento