Quell’atelier perugino di profumi è in un posto magico, mistico... e magnetico

Sargenti è un vero mago, in grado di realizzare profumi, balsami, essenze su misura per la personalità e le caratteristiche individuali di ciascuno

Quell’atelier di profumi è in un luogo magico. Parliamo della Maison "Profumi di Perugia – Sargenti” che si trova alla confluenza ideale fra luoghi legati al culto di San Michele Arcangelo. Lo sostiene anche Elena Frasca Odorizi, esperta di esoterismo, competente in alchimia e capace di penetrare dentro le segrete cose della simbologia, considerandone le ricadute sulla vita degli uomini.

Il raffinato logo aziendale riproduce San Michele, il Grifo e il Leone, oltre ad alambicchi e strumenti alchemici, con sottostante la scritta: “Labor somnia vera facit”, ossia “La fatica consente di realizzare i sogni”. Peraltro, San Michele è protettore di numerose categorie di persone come droghieri e alchimisti: di quanti, insomma, mescolano vari elementi per farne qualcosa di più degno e prezioso.

La linea sacra  di San Michele parte dal Monte Carmelo, da Gerusalemme, passa per il santuario di Delfi, sorvola la Puglia nel Gargano, a Monte Sant’Angelo, passa per la chiesa perugina del Gesù, si congiunge al nostro Tempio in cima al Borgo d’Oro, transitando per Porta Sole e attraversando idealmente l’antico Vicolo del Cherubino e la via Sant’Andrea, all’inizio della quale è appunto posta la profumeria di Carlo Sargenti. Poi quella linea si dipana in Europa, in siti famosi come Mont Saint Michel, mistico incontro quotidiano di terra e di mare. In questo luogo esisteva un ostello di accoglienza per i pellegrini che percorrevano questi ascetici itinerari.

Tra le tante osservazioni di sicuro interesse, ce n’è una oggettivamente misurabile. Il riferimento è alla evidente rilevazione di un magnetismo deciso e fortemente anomalo in corrispondenza del negozio-laboratorio dove è nato Malbus, la prima fragranza ispirata, e dedicata, alla città di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sargenti è un vero mago, in grado di realizzare profumi, balsami, essenze su misura per la personalità e le caratteristiche individuali di ciascuno. Premettendo la necessità di un incontro col cliente, al fine di comprenderne il carattere, i desideri, le inclinazioni. Niente che sappia di mistificazione o, peggio, di imbroglio. Ma un percorso professionale rigoroso e accreditato. Che tanta perizia gli provenga dal valore aggiunto di quel luogo, pieno di fascino e di mistero? Carlo, forse, ha trovato il suo carisma fra le pietre della Vetusta, carica di storia e di arcani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 6 agosto: altri tre positivi, aumentano i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento