L'idea per la ripartenza - Orti urbani, parchi e terrazze per incontri e laboratori per bambini

Spazi all’aperto per favorire attività sociali, didattiche e ricreative e laboratori per bambini. Sono molti gli spazi a Castiglione del Lago che permetterebbero la ripartenza delle associazioni del territorio, partendo proprio da aree verdi

Spazi all’aperto per favorire attività sociali, didattiche e ricreative e laboratori per bambini. Sono molti gli spazi a Castiglione del Lago che permetterebbero la ripartenza delle associazioni del territorio, partendo proprio da aree verdi come orti urbani, parchi, terrazze. L’Associazione Laboratorio del Cittadino frattanto si è già attivata aprendo un dialogo con altre associazioni del territorio per far sì che dal prossimo 15 giugno, nel rispetto delle regole di protezione sanitaria, si avvii una nuova stagione di laboratori e incontri educativi e culturali rivolti a bambini, famiglie, adulti, anziani. Da giorni il Laboratorio del cittadino - associazione di promozione sociale, didattica dell’ambiente e della sostenibilità di Castiglione del Lago - sta interagendo con molte altre associazioni locali per mettere in campo proposte nuove per la comunità, con un occhio di riguardo a quelle fasce che il lockdown ha maggiormente colpito, come bambini e anziani.

Come ha illustrato la presidente Mariella Morbidelli si è partiti chiedendo a proprietari di ristoranti con terrazze vista lago di offrire la possibilità a piccoli gruppi di soci dell’Unitre e di Italia Nostra, dalle 9 alle 10,30 di mattina, di continuare con l’artista Andrea Baffoni il laboratorio d’arte e natura. Il primo incontro avverrà il 18 giugno presso il Cafè Latino.

Nel giardino Hortus Trasimeni di Via del Forte, invece, saranno svolte attività per bambini diversamente abili con esperti che guideranno i partecipanti nella realizzazione di un Mandala con la raccolta di erbe del giardino per respirare i soavi profumi emanati dalle tante erbe aromatiche.

Nell’area parco di Castiglione del Lago genitori o nonni potranno portare i propri bambini per incontrare di nuovo i loro amici e magari anche i loro insegnanti, a piccoli gruppi distanziati e con l’uso di mascherine, per un saluto finale dell’anno trascorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il Laboratorio del cittadino, in collaborazione con altre associazioni già impegnate nel settore socio-sanitario (Associazione Avo), intende premiare il personale infermieristico dell’ospedale di Castiglione del Lago offrendo loro dei piccoli vasi in ceramica di erbe aromatiche coltivate nell’Hortus Trasimeni, mentre a beneficio di tutti, nei pressi dello stesso nosocomio, verrà realizzata un’aiuola profumata, “piccolo angolo di piacevole evasione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento