menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vecchio e arrugginito, i genitori dedicano tempo libero a verniciano il cancello dell'asilo nido

Dentro un sacchettino appeso al rinnovato cancello con palloncini nominativi, sono stati collocati oggetti che richiamano alcune proposte educative di cui i bimbi hanno fatto esperienza diretta al nido

Una pitturata al cancello prima di tornare a scuola. E' successo a Città di Castello, agli asili nido comunali “Il Delfino” di Riosecco e Franchetti, dove i genitori hanno rimesso a nuovo il cancello d'ingresso.

"E’ un modo, uno dei pochi possibili in questo momento, per continuare a sentirsi parte dei servizi educativi anche se sospesi e di percepire i beni comuni come se fossero nostri" ha commentato l’assessore ai Servizi educativi Rossella Cestini ringraziando i genitori per avere rinunciato a loro tempo libero per un gesto di utilità generale.
 
Gli autori si chiamano Percy Tarazona, meccanico originario del Perù, e Marta Venturini, ostetrica, genitori di Francesco, 9 anni, e di Marinella, 2 anni e mezzo che frequenta il Delfino. La settimana scorsa volontariamente si sono offerti per ridipingere il cancello principale del nido comunale "Il Delfino" di Riosecco.  "Lo abbiamo fatto per dare un contributo e renderci utili, nella speranza che questo cancella possa quanto prima riaprirsi per tutti i bambini" hanno detto i due genitori dopo aver sistemato il cancello principale del nido, da tempo in disuso, ma ora riaperto con la nuova riorganizzazione dei servizi educativi in sicurezza e con ingressi scaglionati.

Il collettivo di intersezione del nido ha pensato di omaggiare questo gesto offrendo un dono alle famiglie utenti: dentro un sacchettino appeso al rinnovato cancello con palloncini nominativi, sono stati collocati oggetti che richiamano alcune proposte educative di cui i bimbi hanno fatto esperienza diretta al nido: gessi colorati per l'attività grafico-pittorica, pasta di sale utilizzata per l'attività di manipolazione e semini da piantare per l'attività di coltivazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento