Una meravigliosa opera del Pinturicchio ha bisogno di un restauro: il Comune cittadini-mecenati

L'opera presente a Palazzo dei Priori è stata inserita nella lista dell'Art Bonus 2019: chi fa offerte accede a importanti sgravi fiscali

Il Comune vuole restaurare un capolavoro presente a Palazzo dei Priori, un patrimonio non solo di Perugia ma di tutto il Paese, si tratta della Madonna con il bambino benedicente con cherubini e angeli adoranti, di Bernardino di Betto detto il Pinturicchio, presente nella sala del Consiglio comunale. L'opera è stata inserita nella lista dell'Art Bonus e quindi qualsiasi cittadino e società può contribuire con una donazione. Diventando un mecenate si potrà accedere ad un importante sgravio fiscale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento di restauro, per un importo di 4.500 euro. Dal 2015 ad oggi sono stati donati oltre un milione di euro da 438 mecenati, per il recupero di beni comunali, che grazie alla generosità di cittadini e imprese e ad Art Bonus sono tornati a splendere.  Ulteriori informazioni sui beni e sulle agevolazioni fiscali Art Bonus su: https://artbonus.comune.perugia.it/
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, dalla spesa alle scarpe: le risposte dell'Istituto superiore di sanità sul contagio

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, bollettino medico del 26 marzo: in Umbria 20 morti, 802 contagiati e 12 clinicamente guariti

  • Coronavirus, nuovo bollettino medico in Umbria (25 marzo): 3 guariti in più, zero nuovi decessi, 710 contagiati

Torna su
PerugiaToday è in caricamento