menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgo Bello, l'Arco di Duccio circondato da erbacce e da anni in attesa di un promesso restauro

Ma chi ha detto che a Perugia manca il verde? Guardate l’Arco di Duccio quanto ne ha intorno

Ma chi ha detto che a Perugia manca il verde? Guardate l’Arco di Duccio quanto ne ha intorno. Purtroppo questa negligenza nella manutenzione dei  monumenti è veramente inaccettabile. Si pensi solo che per ripulire la savana di erbe che copriva i conci dell’Arco Etrusco abbiamo dovuto vedere all’opera il buon Italo, “custode” della Piaggia di San Fortunato e defensor civitatis Perusiae, pur essendo tuderte. Lo abbiamo visto strappare a mani nude ciuffi di parietaria.

Ora tocca trovare chi si senta di fare altrettanto al Borgo Bello dove la situazione è quella che si vede in pagina. Dalla precedente sindacatura si parla di soldi disponibili per il restauro di questo splendido monumento, che langue fra incuria e degrado. Ricordo che feci personalmente un’intervista all’assessore Giovanni Tarantini e al suo staff, ricevendo rassicurazioni. Ma quei soldi c’erano o no? Ci piacerebbe saperlo. E se c’erano, e ci sono, sarebbe ora di spenderli per lo scopo cui erano destinati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento