Venduto per errore il letto della madre deceduta, la figlia lo ricerca: "Aiutatemi, offro ricompensa"

"Ha un valore affettivo, disposta a pagarlo il triplo del prezzo d'acquisto"

Svuotano la casa della madre deceduta e per errore vendono un letto che non andava alienato. Adesso Letizia Luongo, la figlia della donna, lo cerca e mette un annuncio sul web.

“Offro ricompensa. Sono alla ricerca di questo letto, ceduto o venduto da terzi, forse per sbaglio insieme ad altri 2 qualche mese fa, da Casa del Diavolo Perugia. Apparteneva a mia madre Antonietta Ginocchini. Valore economico forse relativo, ma quello affettivo è immenso. Sono disposta a pagarlo il triplo del prezzo d'acquisto. Condividete per favore. Grazie di cuore”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aiutatela.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento