Attualità

Cinghiali nei campi e volpi nei pollai, a Colle Umberto gli animali selvatici sono ormai vicini di casa

I residenti hanno presentato un esposto al Comune di Perugia, ma c'è anche chi invita a tenere puliti giardini e proprietà terriere per non fornire un habitat naturale agli animali

Cinghiali a spasso in mezzo alle coltivazioni e volpi nei pollai. I residenti di Colle Umberto lanciano l'allarme animali selvatici che si spingono fin davanti alle abitazioni.

Nella frazione a nord di Perugia, i cittadini sono in apprensione per la presenza, anche in pieno giorno, di animali selvatici nei pressi delle case. Negli ultimi giorni sono state diverse le segnalazioni di avvistamenti di cinghiali e volpi in aree abitualmente frequentate da famiglie e bambini per passeggiate a piedi o percorsi in bicicletta. Numerosi anche i casi di razzie di pollame tra i contadini della zona.

Per i residenti la situazione è diventata insostenibile ed è stato fatto un esposto direttamente al Comune di Perugia, ma è stato fatto anche un invito ai residenti e ai proprietari terrieri di provvedere alla manutenzione del verde, in modo da evitare che i campi si trasformino in boschi, più attraenti e facilmente accessibili per gli stessi animali selvatici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali nei campi e volpi nei pollai, a Colle Umberto gli animali selvatici sono ormai vicini di casa

PerugiaToday è in caricamento