Anas, cantieri al via sul raccordo Perugia-Bettolle: le modifiche al traffico

Da oggi nuovi lavori sul raccordo Perugia-Bettolle, opere di manutenzione anche sulla E45 e sulla Centrale Umbra

Cantieri stradali al via in Umbria, dove oggi (lunedì 18 maggio) - come annunciato nei giorni scorsi dall'Anas, "saranno avviati i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sul raccordo autostradale Perugia-Bettolle per un investimento complessivo di 12 milioni di euro. Gli interventi interesseranno il tratto urbano da Ponte San Giovanni a Magione". I cantieri saranno operativi 24 ore su 24. Gli interventi prevedono "la rimozione totale della vecchia pavimentazione, il miglioramento degli strati di fondazione sottostante fino a circa 60 cm di profondità e il rifacimento ex novo del piano viabile". La prima fase dei lavori "interesserà la rampa di immissione sul raccordo in direzione Perugia/Firenze per il traffico proveniente da Terni/Roma (E45), a Ponte San Giovanni. In alternativa sarà possibile proseguire in direzione Cesena e utilizzare lo svincolo di Ponte San Giovanni per invertire la marcia". Il completamento di questa fase "è previsto entro la fine del mese di maggio".

VIADOTTO 'GENNA' - E non è finita qui: sempre da oggi inzierà "la seconda e ultima parte dei lavori di risanamento del viadotto 'Genna', tra Madonna Alta e Ferro di Cavallo. Anche in questo caso l’avvio del cantiere era previsto per l’estate ed è stato anticipato - ha spiegato Anas in considerazione del calo del traffico per l’emergenza Covid. E ci sono delle modifiche al traffico: "Per consentire lo svolgimento dei lavori il transito sarà regolato a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta mentre sarà chiusa l’uscita di Madonna Alta e l’ingresso di Ferro di Cavallo in direzione Bettolle/Firenze". L’ultimazione dei lavori, spiega Anas "è prevista entro l’estate".

E45/1 - Cantieri aperti intanto anche sulla strada statale 3bis “Tiberina” (E45), dove avanzano i lavori di manutenzione programmata sul tratto umbro tra Torgiano e Balanzano: in corso i lavori di risanamento profondo della pavimentazione su un tratto sulla carreggiata nord (direzione Cesena) lungo complessivamente circa 4,1 km, per un investimento di 3,5 milioni di euro. Dopo che è già stata ultimata la prima fase (e riaperto lo svincolo di Torgiano/San Martino in Campo), dal 14 aprile è stato provvisoriamente chiuso lo svincolo di Balanzano in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Cesena. In alternativa sarà possibile utilizzare lo svincolo di Montebello. Il completamento di questa fase è previsto entro maggio. A seguire, saranno interessate le rampe dello svincolo di Montebello e l’ultimazione dell’intero tratto è prevista nel mese di giugno. 

E45/2 - Sempre sulla E45, tra Marsciano e Casalina (PG), sono in corso i lavori di risanamento profondo della pavimentazione su un tratto sulla carreggiata sud (direzione Roma) per circa 7 km complessivi (dal km 54 al km 47) per un investimento di 5 milioni di euro. Per consentire l’avanzamento dei lavori, dal 2 maggio è stato chiuso lo anche lo svincolo di Ripabianca in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Roma, oltre allo svincolo di Marsciano/Collepepe che resta chiuso sempre in direzione Roma. In alternativa, il traffico diretto a Ripabianca potrà utilizzare lo svincolo di Casalina, mentre i veicoli diretti a Marsciano potranno proseguire in direzione Roma, invertire la marcia utilizzando lo svincolo di Pantalla e uscire a Marsciano/Collepepe. Il completamento dei lavori è previsto entro fine giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CENTRALE UMBRA - Sono scattati intanto il 4 maggio scorso sulla  sulla strada statale 75 “Centrale Umbra”, tra Perugia e Foligno, avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione. Operai dell'Anas al lavoro lungo un tratto di circa 2,2 km in direzione Perugia (dal km 8,750 al 10,500). Per consentire i lavori il transito è consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta mentre è provvisoriamente chiuso lo svincolo di Santa Maria degli Angeli Sud, in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Perugia, e lo svincolo di Santa Maria degli Angeli Nord solo in uscita, sempre direzione Perugia. In alternativa sarà possibile utilizzare gli svincoli di Rivotorto e Bastia Umbra. Il completamento di questa fase è previsto per metà giugno. Al contempo proseguono anche gli analoghi interventi in corso a Foligno su un tratto di circa 4 km (dal km 25 al km 21,150). Il transito è consentito a doppio senso di marcia sulla carreggiata opposta, mentre lo svincolo di Foligno Nord è chiuso in ingresso e in uscita per chi viaggia in direzione Perugia. In alternativa è possibile utilizzare lo svincolo di Spello. Il completamento di questa fase è previsto entro il mese di maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: centri commerciali e negozi chiusi la domenica. Tutti i provvedimenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 22 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento