rotate-mobile
Attualità

Tsa, Lutazi: "Il nostro impegno per sviluppare servizi sostenibili e green"

L'azienda ha partecipato all'undicesimo congresso regionale di Legambiente Umbria. Il consigliere delegato ha illustrato i progetti in fase di realizzazione e i futuri sviluppi

Tsa Trasimeno servizi ambientali ha partecipato all'undicesimo congresso regionale di Legambiente Umbria che si è svolto al Molino della Canasta, a Ponte Felcino. A rappresentare l'azienda, il consigliere delegato Alessio Lutazi. 

Lutazi ha illustrato le principali riorganizzazioni dei servizi effettuati nei comuni di Magione, Castiglione del Lago, Passignano sul Trasimeno e quelli in corso nel comune di Panicale, soffermandosi sugli ottimi risultati conseguiti in termini di miglioramento di percentuale di raccolta differenziata con valori ricompresi tra il 72 e il 75%, e di qualità dei servizi resi. 

Il consigliere delegato Lutazi ha, poi, illustrato alcuni degli investimenti green previsti dal piano industriale della società e in corso di attuazione. Tra questi, la realizzazione, conclusa a novembre, di due impianti fotovoltaici che rendono le sedi di Tsa completamente autosufficienti in termini di consumo di energia elettrica.  

E ancora, la partecipazione a una manifestazione d'interesse per un bando della Regione Umbria per la realizzazione di un polo innovativo di produzione e stoccaggio di idrogeno verde nell'area della ex centrale Enel di Pietrafitta e l'analisi progettuale, attualmente in corso, del primo impianto regionale di trattamento e recupero di frazioni tessili.  

"Tsa conferma, così, il suo ruolo di player strategico nella politica regionale dei rifiuti e di società dedita allo sviluppo dei territori serviti, sempre in chiave sostenibile e green" ha commentato Lutazi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tsa, Lutazi: "Il nostro impegno per sviluppare servizi sostenibili e green"

PerugiaToday è in caricamento