Attualità

Perugia, la protesta dei 'seguaci' di Greta: "Bocciata la dichiarazione di emergenza climatica"

Gli attivisti umbri di 'Fridays for Future' hanno manifestato in piazza Italia nella Giornata Mondiale dell'Ambiente: nel mirino il Comune e la Regione

Difficile trovare un'occasione migliore della Giornata Mondiale dell'Ambiente per manifestare contro il cambiamento climaticoe l'hanno così colta le realtà perugine ecologiste e ambientaliste unite sotto le insegne di 'Frydays for Future'. I sostenitori dell'iniziativa promossa dalla studentessa svedese Greta Thunberg si sono così riuniti i centro a piazza Italia nella mattinata di oggi (venerdì 5 giugno) per far sentire la loro voce nella lotta al cambiamento climatico.

"Siamo qui anche per protestare - spiegano loro stessi - contro la bocciatura della richiesta di dichiarazione di emergenza climatica da parte del Comune di Perugia e il rinvio della stessa in Commissione da parte della Regione, con la preoccupazione che anche lì la Dichiarazione possa essere bocciata. In una regione come la nostra che dovrebbe essere 'Il cuore verde d'Italia' - aggiungono - questo ostruzionismo delle istituzioni ci lascia perplessi ed indignati". Per motivi di sicurezza, in piazza vi erano solo i rappresentanti delle associazioni ma il sostegno alla manifestazione è stato espresso da quasi 200 persone che hanno sottoscritto la petizione di 'Fridays for Future Perugia', concordando che devono essere prese decisioni rapide verso una svolta radicale.

Fridays for Future Perugia, appello a Comune e Regione: "Politica 'green' unica via"

"Tante sono le richieste e tante sono le proposte, serve solo che chi ha grandi responsabilità ascolti. Le richieste e piani per un futuro sostenibile ed ecologico sarebbero dovuti partire da una Dichiarazione di emergenza climatica, che però - concludono gli attivisti - è stata bocciata alla vigilia di una ricorrenza come la Giornata Mondiale dell'Ambiente. Il Comune di Perugia cosa vuole fare ora? Ancora una volta far finta di nulla e sperare che tutto cada nel dimenticatoio?".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, la protesta dei 'seguaci' di Greta: "Bocciata la dichiarazione di emergenza climatica"

PerugiaToday è in caricamento