rotate-mobile
Attualità

Alla "conquista" della Capitale: il ristorante "Il Vizio" sbarca a Roma

Dopo Milano, il format che unisce cucina italiana e sushi di qualità verrà proposto all'Hotel Sina Bernini Bristol

Il Vizio fa tre: dopo Milano, il ristorante di sushi e cucina italiana, nato a Perugia, all'ombra dell'hotel Quattrotorri, approda anche a Roma. È in una delle piazze più belle del centro storico della capitale, nel cuore del rione Trevi, all’interno del prestigioso Hotel Sina Bernini Bristol, la nuova "sede".

L’innovativo format, che ha già conquistato prima il pubblico perugino e poi anche quello milanese, si caratterizza per una doppia anima culinaria: sushi di altissima qualità e cucina italiana. Due proposte che giocano bene la carta del “mix and match” permettendo ai commensali di uno stesso tavolo di attingere contemporaneamente ad entrambi i menu, in una contaminazione di idee, sapori e filosofia gastronomica in grado di soddisfare i palati più curiosi e garantire allo stesso tempo la giusta comfort zone.

Il brand ‘Il Vizio’ nasce per opera della società Sirma della Famiglia Masilla e fonda le sue radici a Perugia, negli anni è diventato un vero punto di riferimento per chi è alla ricerca di una cucina legata alla tradizione italiana e allo stesso tempo vuole sperimentare i sapori d’oriente. Gli elevati standard qualitativi e la dedizione per l’arte culinaria giapponese hanno reso il Vizio di Perugia una vera eccellenza del territorio, ottenendo anche importanti riconoscimenti dalle più autorevoli guide di settore dedicate al sushi.

Nel 2021 si è poi avverato il desiderio di far conoscere la filosofia de Il Vizio anche in altre metropoli con l’apertura di quello che è stato definito il “salotto chic di Milano” presso lo storico Hotel Sina De La Ville. E oggi il viaggio continua approdando a Roma, all’ultimo piano della prestigiosa realtà firmata Sina Hotels in piazza Barberini.

Si rafforza così la collaborazione tra Sirma e il gruppo di hotellerie che fa capo alla famiglia Bocca, e si fa sempre più chiara la mission del team Masilla: voler apportare una ristorazione sempre più di qualità, e sfiziosa, in importanti realità alberghiere, con una proposta di alto livello e che spazia dalla cucina italiana e a quella giapponese.

Salendo quindi all’ultimo piano dell’Hotel Sina Bernini Bristol si può scoprire il nuovo ‘Vizio’: l’area ristorante, luminosa ed elegante, conta 45 posti scanditi da eleganti sedute in velluto dalla calda tonalità blu cobalto e da tavoli dalla mise en place lineare, ed è caratterizzata da una grande e ben attrezzata cucina a vista. Altro fiore all’occhiello è la vista che si apre sulla città eterna e la rinomata terrazza panoramica. Con l’arrivo della bella stagione l’area esterna si vestirà di nuovo per accogliere altre 90 sedute e tavolini dallo stile raffinato e moderno, e così l’esperienza a tavola sarà ancor più memorabile.

Il compito di rendere indimenticabile il percorso gastronomico è stato affidato a due chef d’eccezione, già noti nel panorama gastronomico capitolino: Andrea Marella, chef resident dell’Hotel Sina Bernini Bristol, per la linea di cucina italiana, e Tetsuo Nagano per la proposta di sushi e crudo.

Chef Marella, ogni giorno porta in tavola piatti dai sapori ricercati che si fondono con specialità che richiamano la tradizione romana come il carciofo alla carbonara; riso carnaroli cacio e pepe, animelle di vitella, latte di cocco e finger lime; branzino come un saltimbocca e broccolo romano, agnello, carciofo alla giudia e salsa cacio pepe. Chef Nagano invece dedica agli amanti della cucina giapponese una varietà di sashimi, nigiri, gunkan, hoso maki, uramaki e una selezione di ostriche tutto di altissima qualità.

La proposta di sushi e crudo è al momento disponibile dal lunedì al sabato solo a cena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla "conquista" della Capitale: il ristorante "Il Vizio" sbarca a Roma

PerugiaToday è in caricamento