menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Silvio Improta resta reggente del liceo "Alessi" per un altro anno. La mappa dei super presidi

La decisione dopo il trasferimento a Sant'Eraclio del precedente dirigente. La soddisfazione di Altrascuola

Il dirigente scolastico Silvio Improta rimane preside del liceo “Alessi” di Perugia per l’anno scolastico 2020-2021. Con la firma del direttore dell’Ufficio scolastico regionale si chiude la vicenda che ha tenuto con il fiato sospeso docenti, genitori e alunni del liceo scientifico perugino, in rotta aperta con la dirigente Laura Francesca Paladino, spostata da quest’anno al comprensivo 13 a Sant’Eraclio (e già i genitori si dicono preoccupati visto quanto successo a Perugia).

Queste le reggenze stabilite per le scuole umbre sprovviste di dirigente, con sette super presidi chiamati a reggere più istituti: Simona Perugini si occuperà dell’istituto "Beato Simone Fidati" di Cascia; Fabio Gallina del "San Benedetto" di Valfabbrica; Massimo Fioroni dell’omnicomprensivo di Cerreto di Spoleto; Marcello Rinaldi del comprensivo di Massa Marta "A. Ciuffelli"; Francesca Alunni dell’istituto per ciechi di Assisi; Silvio Improta, oltre che del Capitini, si occuperò dell’Alessi di Perugia e Anna Maria Amici dell’omnicomprensivo di Amelia.

“Nonostante la buona notizia - dichiara Caterina Bigini, coordinatrice di Altrascuola – Rete degli Studenti Medi Perugia - la soluzione della reggenza prolungata è adeguata soltanto nel medio periodo: quello che servono sono soluzioni a lungo termine e definitive per assicurare agli studenti e tutte le componenti scolastiche la miglior gestione possibile dell’istituto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento