L’Agimus, presso l’Aula Magna di Palazzo Gallenga, ha offerto il più bel concerto pianistico di sempre

Alla tastiera Letizia Michielon, una delle maggiori interpreti di Chopin

L’Agimus, presso l’Aula Magna di Palazzo Gallenga, ha offerto il più bel concerto pianistico di sempre. Alla tastiera Letizia Michielon, una delle maggiori interpreti di Chopin del panorama pianistico internazionale, col concerto “Il Primo Romanticismo”. L’evento è stato organizzato in collaborazione con Gioventù Musicale di Foligno.

“La Michielon – scherza Salvatore Silivestro, presidente nazionale – è una mia dipendente”, riferendosi alla circostanza che la pianista è presidente Agimus della città lagunare.

Il talento della Michielon si dispiega fin dal conseguimento del diploma, magna cum laude, ad appena sedici anni. La formazione e la carriera si dipanano poi attraverso una serie di step che vedono questa eccezionale musicista vincitrice in numerosi concorsi internazionali. Poi l’incisione integrale delle Sonate e delle principali opere pianistiche di Beethoven e Chopin.

Quindi l’attenzione alla musica contemporanea e alla composizione, fino ai corsi di direzione d’orchestra.

È titolare di cattedra di pianoforte e di Filosofia della Musica. Difatti è anche laureata con lode in Filosofia e dottore di ricerca in Scienze Pedagogiche e Didattiche a Padova.

Tra le sue medaglie, quella di aver costituito il Plurimo Ensemble, impegnato nell’ideazione ed esecuzione di progetti per un ideale Politecnico delle Arti.

Insomma: una personalità ricca di sfaccettature plurime e con indubbie caratteristiche di genialità.

Alla Stranieri ha eseguito Notturni, Studi e Mazurche di Chopin oltre alla Sonata op. 13 di Beethoven.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un pomeriggio da sogno. Come sempre, quando c’è di mezzo l’Agimus, a ingresso libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento