menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, nuova ipotesi: voli per Sharm el-Sheikh. Via ai lavori per il terzo gate

Trattativa in corso per i collegamenti con l'Egitto con i voli charter

Altro giro, altra corsa. Nuova ipotesi di voli dall'aeroporto di Perugia. Stavolta verso l'Egitto, destinazione Sharm-el-Sheikh. Secondo le anticipazioni dell'agenzia Cis24Ore i charter potrebbero essere operativi da settembre a ottobre: "la società Amc Airlines, compagnia privata egiziana, ha schedulato dal 3 settembre voli per la località turistica dell'Egitto in partenza tutti i lunedì, da settemre al primo ottobre". E ancora: "Il primo volo sarà quindi il 3 settembre con aereo da 128 passeggeri che decollerà alle 13. Da lunedì 10 cambio di orario: partenza 10.45". Dalla Sase, società che gestisce l'aeroporto di Perugia, nessuna indicazione. La situazione è in evoluzione. 

Intanto, però, al San Francesco d'Assisi è arrivato il via libera ai lavori all'aerea "sterile" dell'aeroporto, con la realizzazione di un terzo gate per i voli. Il "cantiere" potrebbe vedere la luce già alla fine dell'estate, con una rimodulazione del percorso dei passeggeri. 

A fine agosto, poi, Sase sarà in audizione in consiglio regionale. Il presidente Eros Brega, su sollecitazione del consigliere Pd Giacomo Leonelli, ha assicurato che scriverà "una lettera per fissare una audizione, alla ripresa dei lavori dopo le ferie estive, alla presidente della Regione, Marini, unitamente ai vertici di Sase e Sviluppumbria (società partecipata della Regione)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento