menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un laconico comunicato della Sase fa leggere in filigrana le perplessità sulla scuola di volo espresse da Blu

Adriana Galgano e Francesca Vittoria Renda avevano chiesto una riflessione sia in commissione sia in consiglio comunale

Un laconico comunicato della Sase fa leggere in filigrana le perplessità sulla scuola di volo, già convintamente espresse da Blu, tramite Adriana Galgano e Francesca Vittoria Renda, che aveva chiesto time out sia in Commissione che in Consiglio comunale.

Renda e Galgano avevano infatti espresso l’opportunità di riflettere su alcuni elementi che riassumiamo in breve. Pur rilevando la necessità di un potenziamento del San Francesco, precisavano che l’ipotizzata scuola di volo dovesse eventualmente nascere senza pregiudizio per l’operatività dell’aeroporto medesimo.

Le questioni da valutare. Esprimevano nel contempo la necessità di approfondire questioni legate all’affidabilità dei proponenti e del progetto medesimo, alla reale esistenza dei finanziamenti, alla colossale colata di cemento che ne sarebbe risultata. Dubbi e incertezze che si direbbero fatti propri dalla Sase la quale scrive: “SASE spa informa che la conferenza stampa, prevista per giorno 17 Luglio alle 11:30, è rinviata a data da destinarsi”.

Quali le ragioni di questo (quasi tardivo) rinvio?

“La cancellazione si rende necessaria a seguito della necessità, da parte di Enac, di disporre di più tempo, per valutare il contratto tra le parti relativamente alla sub concessione tra la SASE e la 19-01 per il progetto dell’Accademia di volo”.

Insomma: prima di impegnarci, vediamoci chiaro. Che, poi, altro non è che la pausa di riflessione convintamente richiesta da BLU.

Nel merito, oggi sembrano essere tutti d’accordo: da Emanuela Mori e Roberta Ricci. Merito e onore alla consigliera Renda che per prima postulò l’esigenza di ragionare a bocce ferme, senza precipitarsi sull’onda di slide suggestive, ma di scarsa sostanza. “Perché – dice Renda – ‘responsabilità’ significa ‘abilità nel dare risposte’”. Ossia: compito della politica è conoscere per valutare. E stavolta, si dice, gli elementi di conoscenza erano certamente insufficienti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento