rotate-mobile
Attualità

A Perugia il futuro dell’auto si chiama Destination Porsche

Inaugurata la nuova sede del marchio tedesco, uno showroom ampio, elegante e innovativo dedicato agli appassionati e agli sportivi alla scoperta delle auto del cavallino di Stoccarda

Si chiama Destination Porsche il nuovo Showroom del marchio tedesco inaugurato  venerdì 2 dicembre a Perugia, una struttura innovativa ed elegante, la prima in Italia, che inaugura un nuovo concetto di vendita dell’auto.

Tantissimi gli ospiti che hanno affollato i nuovi locali del Gruppo Giustozzi a Perugia in via Settevalli,  e tra questi, al taglio del nastro, anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi e la Presidente della regione Donatella Tesei che non hanno mancato di sottolineare il forte impegno imprenditoriale della famiglia Giustozzi, presente in Umbria fin dal 1954, con il marchio Porsche che arriva a Perugia dal 1963.

“Non parliamo più di centro Porsche o di concessionaria – afferma la titolare Fotini Giustozzi – parliamo di un luogo aperto a tutti, ai giovani, agli appassionati, ai curiosi, per chi vuole passare dei momenti piacevoli condividendo la passione e l’emozione di un marchio che rappresenta eleganza, innovazione e soprattutto sportività. E’ un luogo di incontro dove  scoprire le auto, configurarle, scegliere gadget, accessori, ma anche prendere un caffè o una bevanda al bar che abbiamo allestito all’interno. Insomma, è un nuovo modo di vivere quello che sarà il futuro della vendita dell’auto”.

Come affrontate l’innovazione digitale e le vendite on line?

“Certamente puntiamo sul digitale, ma pensiamo comunque che avere un punto di riferimento sia determinante, sopratutto nel settore dell’alto di gamma. E’ importante sfruttare il digitale per la promozione e la comunicazione, per rendere più snelli i processi  di configurazione e vendita, ma il momento importante ed emozionante è il ritiro dell’auto di persona”.

Chi è oggi il cliente Porsche?

“Fino a qualche anno fa spesso si trattava di persone in età matura che aggiungevano la vettura ad altre già presenti in famiglia. Oggi invece c’è stato un cambiamento importante, vuoi per la gamma sempre più ampia e diversificata, vuoi perché Porsche per molti rappresenta un sogno ma non irraggiungibile, sono auto adatte non solo agli appassionati, ma anche ai giovani e alle donne,  ma c’è anche chi pensa solo all’elettrico”.

Qual è il modello di maggior successo?

“L’icona è sempre la 911 che rimane la vettura simbolo del marchio. Quando pensi a Porsche pensi subito alla 911. Poi però la gamma copre oggi le più diverse esigenze, e soprattutto si è spostata molto sul segmento dei Suv con il modello di punta che è sicuramente Macan, un’auto che a partire dalla fine del 2023 sarà totalmente elettrica”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Perugia il futuro dell’auto si chiama Destination Porsche

PerugiaToday è in caricamento