rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Attualità Assisi

LA LEZIONE Battere il bullismo, cyberbullismo e revenge porn si può! Le tre regole d'oro spiegate dai campionissimi Moroni e Cammarelle

I ragazzi dell'Alberghiero hanno preso parte a un incontro organizzato dai carabinieri e della federazione pugilistica

Seguire le regole, rispetto del prossimo e non voltarsi mai dall'altra parte e avere il coraggio di denunciare. Scacco matto al bullismo in tre mosse.In occasione della giornata internazionale contro il bullismo ed il cyberbullismo i Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia hanno organizzato, unitamente alla Federazione Pugilistica Italiana, un incontro con le classi dell’Istituto Alberghiero di Assisi, per affrontare la delicata tematica del bullismo e del più recente fenomeno del cyberbullismo.

All’incontro, organizzato all’interno della palestra della Federazione di Santa Maria degli Angeli, i giovani studenti hanno incontrato numerosi atleti olimpionici, tra cui Melissa Gemini, Rebecca Nicoli, Gianluigi Malanga, Federico Serra, nonché i campionissimi Maria Moroni e Roberto Cammarelle.

I relatori - tra cui il presidente della federazione, Franco Falcinelli, e l’assessore alla scuola del comune di Assisi, Veronica Cavallucci - hanno parlato della gravità del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, che grazie ai social rende ancora più pervasive e pericolose quelle condotte che troppo spesso vedono come vittime giovani studenti incapaci di reagire o di denunciare.

Al termine della conferenza, a cui hanno preso parte anche i rappresentanti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, i ragazzi hanno potuto salutare gli atleti olimpici, che con la loro presenza hanno dato prova di quanto il mondo dello sport sia attento e sensibile rispetto a queste tematiche sociali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA LEZIONE Battere il bullismo, cyberbullismo e revenge porn si può! Le tre regole d'oro spiegate dai campionissimi Moroni e Cammarelle

PerugiaToday è in caricamento