rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

IL PERSONAGGIO | Il super manager Francesco Milleri dall'Umbria alla guida del colosso mondiale Luxottica

Il tifernate era già vice presidente e amministratore delegato. La nomina dopo la scomparsa di Del Vecchio

Un tifernate a capo della Essilor Luxottica. Francesco Milleri, 63 anni, ex vicepresidente e amministratore delegato, è ora al vertice della multinazionale.

''Il Consiglio di amministrazione ha nominato Francesco Milleri nuovo presidente per la durata residua del mandato. Francesco Milleri mantiene inoltre l’attuale carica di amministratore delegato di EssilorLuxottica''. Lo riporta una nota della società precisando che il Consiglio di amministrazione di EssilorLuxottica, riunitosi ''ha reso omaggio al presidente Leonardo Del Vecchio, scomparso ieri mattina. Sarà ricordato per sempre per i suoi valori, la solida leadership, la passione, il carattere eccezionale e la dedizione verso l’Azienda e i suoi dipendenti''.

Milleri entra in Luxottiva nel 2007, dopo la laurea, nel 1983 in giurisprudenza all’Università di Firenze, dove matura anche un’esperienza come assistente alla cattedra di economia politica tra il 1984 e il 1986. Consegue nel 1987 un master alla scuola di direzione aziendale dell’Università Luigi Bocconi di Milano e un biennio di specializzazione in corporate finance alla Stern School of business della New York University, come assegnatario della borsa di studio “Donato Menichella” della Banca d’Italia. Tornato in Italia, inizia nel 1988 la sua carriera di consulenza aziendale per grandi gruppi italiani e multinazionali. Opera in numerosi settori dalla meccanica ai beni di consumo, dalle istituzioni finanziare al farmaceutico maturando una solida esperienza internazionale. Affianca all’attività di consulenza direzionale l’avvio e la gestione dal 2000 di un gruppo di aziende focalizzate sulle tecnologie informatiche e lo sviluppo di sistemi esperti di automazione digitale. Nel 2007 entra nella multinazionale, dove fa il salto nel 2014. È consigliere di amministrazione inoltre della Fondazione Leonardo Del Vecchio e di Ieo Istituto Europeo di Oncologia. Nonostante il ruolo di primo piano nella finanza mondiale, Milleri resta sempre legato a Città di Castello, dove ancora ha una casa. Non da ultimo ha acquistato le Terme di Fontecchio, con il serio proposito di rilanciarle per farne un centro termale di fama internazionale. Il figlio è un notissimo dj internazionale (Matteo) che ha sposato la top model Vittoria Ceretti.

Il Consiglio, si legge ancora nella nota, ''ha altresì deciso di prendere in considerazione i vantaggi di nominare un lead director tra i propri amministratori indipendenti. Entro la fine dell’anno verrà presa una decisione definitiva in merito''.

I vertici hanno confermato Paul du Saillant come vice amministratore delegato di EssilorLuxottica. Nella medesima riunione, il Consiglio ha anche nominato per cooptazione tra i propri membri Mario Notari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

IL PERSONAGGIO | Il super manager Francesco Milleri dall'Umbria alla guida del colosso mondiale Luxottica

PerugiaToday è in caricamento