rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, consegnati gli attestati ai 21 ragazzi partecipanti al progetto ''Lavori estivi 2022''

Eventi al Museo Rometti

Sono stati consegnati presso il Museo Rometti ospitato presso la Fabbrica Moderna gli attestati di partecipazione e i rimborsi spese ai ragazzi che hanno preso parte ai ‘Lavori estivi 2022’. Alla cerimonia erano presenti l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Umbertide, Sara Pierucci, la responsabile della Cooperativa Asad Monica Nanni, la responsabile del V Settore del Comune di Umbertide Simonetta Boldrini, il pedagogista Aldo Manuali gli educatori Jacopo Galmacci e Sofia Donini per l'Informagiovani di Umbertide, Elisa Marchetti per il Cag "La Piazzetta".

La finalità del progetto è da sempre quella di avvicinare i ragazzi al mondo del lavoro in maniera protetta. Quest’anno i lavori estivi hanno registrato 21 partecipanti di età compresa fra i 16 e 20 anni.

L'iniziativa, arrivata al dodicesimo anno e che consente l’acquisizione di crediti formativi scolastici, è stata promossa dal Comune di Umbertide tramite l’Informagiovani, in collaborazione con le Cooperative sociali Asad e Cassiopea.

Un'opportunità che i 21 giovani hanno saputo sfruttare al meglio, dimostrando grande impegno, senso civico e responsabilità, diventando così un esempio per i loro coetanei.

Consegna attestati Lavori estivi1-2Diverse le attività svolte dai ragazzi durante il loro periodo di servizio, tutte accuratamente scelte con l’obiettivo di stimolare in loro una maggiore sensibilità alla cura ed al rispetto dei beni comuni, in particolare quelli più vicini ai giovani, come i parchi cittadini, la Pineta Ranieri e Piazza Michelangelo, sede di Informagiovani e Centro d’Aggregazione giovanile “La Piazzetta”.
Proprio “La Piazzetta” è stata luogo d’interesse per i ragazzi dei lavori estivi, che hanno realizzato insieme agli operatori una serie di incontri informativi e di programmazione per le nuove attività del servizio. Da qui la nascita di un gruppo operativo che va oltre l’orario di lavoro e che sta progettando eventi, momenti di ritrovo e nuove attività.
Infine i ragazzi sono stati impegnati nel riordino degli spazi dei centri estivi comunali. In un paio di occasioni i bambini dei centri estivi hanno chiesto in prestito ai ragazzi casacche, pinze e guanti per andare a ripulire il percorso del torrente Reggia ed il Parco Ranieri.

“I lavori estivi – dice l'assessore alle Politiche Sociali, Sara Pierucci - sono stati una opportunità che anche quest'anno i ragazzi della nostra città sono riusciti a cogliere in pieno, mettendosi al servizio del territorio e sfruttando questa esperienza formativa per diventare dei cittadini consapevoli e rispettosi di tutto ciò che li circonda. Un ringraziamento particolare quindi va ai giovani che hanno aderito al progetto, agli educatori e ai rappresentanti delle cooperative che li hanno seguiti in questo percorso”.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, consegnati gli attestati ai 21 ragazzi partecipanti al progetto ''Lavori estivi 2022''

PerugiaToday è in caricamento