Giovedì, 18 Luglio 2024
Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, al centro “La Piazzetta” anche delle iniziative per combattere la dipendenza da gioco d'azzardo

Tante le attività nella struttura di piazza Michelangelo

Il centro d’aggregazione “La Piazzetta” è uno spazio giovani del Comune, gestito da un’equipe di educatori qualificati della cooperativa Asad situato in piazza Michelangelo. “La Piazzetta” è aperta dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 18.00, con ingresso libero e gratuito, ed offre ai ragazzi dai 13 ai 18 anni la possibilità di incontrarsi, frequentarsi e socializzare in un contesto accogliente e libero, ma allo stesso tempo protetto ed adeguato ai loro bisogni.

Uno spazio fluido, che si costruisce e si modifica in base agli interessi dei ragazzi, alle stagioni, alle esigenze emergenti in un dato momento, il tutto inserito nella cornice di un contesto educativo guidato da adulti di riferimento.

Per quanto riguarda le attività, nell’ultimo mese, sono stati avviati nuovi progetti: una campagna di promozione del Piano Regionale per la Prevenzione, Cura e Riabilitazione del disturbo da gioco d’azzardo svolta in collaborazione con il Centro Diurno Sperimentale per Minori “Bangherang”, Informagiovani Umbertide, Informagiovani San Giustino, Servizi Sociali dei Comuni di Umbertide e San Giustino e Centro Servizi Giovani del Comune di Perugia.

Durante il primo incontro svoltosi presso “La Piazzetta” lo scorso 8 marzo, sono stati presentati ai ragazzi presenti il sito Umbriagiovani, il progetto YAU, i loghi Umbria No Slot e “sLotta” e “Azzardometro”, oltre ad aver avuto la possibilità di realizzare contenuti creativi e multimediali sul tema della prevenzione al gioco d’azzardo.

E’ in fase organizzativa un secondo incontro per la realizzazione di infografiche e cartellonistiche inerenti il progetto da installare presso i nostri servizi. “Caffè letterari: quando leggere è un gusto” (tutti i mercoledì dal 9 marzo di quest'anno): laboratori creativi promossi da ART.LABS, progetto selezionato da “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

I laboratori sono volti per accrescere nei ragazzi e nelle ragazze l’interesse alla cultura, a rafforzare e sviluppare talenti e contrastare la povertà educativa. I ragazzi del Cag “La Piazzetta” hanno inoltre partecipato a “To be or not to be in a Trap 2”, un incontro pubblico su “Nuovi linguaggi, mass media digitali e rischi correlati per le giovanissime generazioni” promosso da Post di Perugia e St.ART che si è svolto lo scorso 14 marzo presso il DigiPass-Assisi di Santa Maria degli Angeli.

Da questo incontro è scaturito un importante momento di riflessione e confronto tra i ragazzi, che ha aperto la via per nuovi incontri e laboratori. Proseguono anche le attività del Consiglio dei Giovani, l’organo rappresentativo dei ragazzi del centro, che, nell’ambito del progetto “Restiamo quando ve ne andate: cosa c’è dietro ad una festa?” sta organizzando una festa per la prossima primavera, dopo il successo del party di Natale.

“Il centro 'La “Piazzetta', oltre a tutte le iniziative che sta portando avanti – dice l'assessore alle Politiche sociali, Sara Pierucci - ha messo in atto un importante progetto legato a combattere la dipendenza dal gioco d'azzardo. Si cerca così, grazie all'impegno dei ragazzi e degli operatori, di dare risposte alla crescente domanda di aiuto, sia delle persone entrate ormai nel vortice del gioco d'azzardo patologico, che dei loro familiari. Tante le iniziative e i progetti messi in campo, estesa e capillare la rete territoriale costruita, in grado di farsi carico delle persone e delle loro famiglie. La dipendenza dal gioco d'azzardo sta diventando sempre più preoccupante, perché coinvolge un numero crescente di persone di tutte le età e di tutte le fasce sociali, che si lasciano tentare dal gioco, fino a far diventare questa passione una vera patologia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, al centro “La Piazzetta” anche delle iniziative per combattere la dipendenza da gioco d'azzardo
PerugiaToday è in caricamento