rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, si riapre il sipario del Teatro degli Illuminati con l'operetta "La Vedova Allegra"

Le allieve del consorzio Castello Danza saranno in scena con il corpo di ballo di Maria Teresa Nania.

Il sipario del Teatro comunale degli Illuminati si riaprirà con l’operetta. In anteprima sulla nuova stagione di prosa e danza promossa dal Comune in collaborazione con il Tsu che sarà presentata nei prossimi giorni, domenica 16 ottobre, il pubblico tifernate potrà assistere fuori abbonamento alla rappresentazione de “La Vedova Allegra”, nell’allestimento della Compagnia italiana di Operette Nania Spettacolo per la prestigiosa regia di Flavio Trevisan.

WhatsApp Image 2022-10-04 at 15.47.11 (1)-2

Ad annunciarlo sono il sindaco Luca Secondi e l’assessore alla cultura Michela Botteghi, anticipando come “il lavoro sull’offerta della nuova stagione sia stato molto approfondito, alla ricerca della miscela più azzeccata tra il gusto dei nostri spettatori storici e quello di chi non è ancora un assiduo frequentatore del teatro, guardando specialmente alle giovani generazioni”.

“Un’operazione particolare – osservano sindaco e assessore - è stata fatta sui generi, cercando di integrare filoni popolari che mancavano: è così che agli Illuminati arriverà l’operetta, riportando a casa talenti locali come Maria Teresa Nania e ispirando talenti nascenti, come gli allievi del consorzio Castello Danza, che saranno coinvolti in una produzione a tutti gli effetti professionistica”.

Botteghi-Secondi-2

 “Un’altra impresa difficile ma avvincente per il nostro sodalizio” dichiara in rappresentanza del Consorzio Castello Danza Maria Cristina Goracci, nell’evidenziare che “per il pubblico locale stiamo mettendo a punto un progetto artistico e formativo, unico nel suo genere”.

“Cinque giovani allieve appartenenti alle scuole del consorzio, selezionate attraverso audizione e formate da coreografi del corpo di ballo della compagnia – spiega Goracci - andranno in scena sperimentando l’emozione di esibirsi con veri professionisti nella celebre operetta di Franz Lehar”. In questo contesto, la presidente di Castello Danza richiama l’attenzione sul fatto che “fornire occasioni rare e preziose di formazione sia l’intento del nostro consorzio di scuole, che, incontrando la generosità creativa di Maria Teresa Nania e l’appoggio logistico del Comune di Città di Castello, ha centrato ancora una volta un obiettivo ambizioso".

Maria Cristina Goracci-2

“Sperimentare situazioni di spettacolo di questo spessore - sottolinea è Maria Teresa Nania - orienta quello che è il sogno e l’immaginario di tanti ragazzi alla concretezza reale di una professione oggi difficile, ma non impossibile” “E’ un vero motivo di orgoglio riuscire a creare sinergie ed orientare le forze in campo per fare dell’arte coreutica, e non solo, il motore ed il perno di esperimenti diversi e unici nel nostro territorio” concludono Botteghi e Goracci. Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica cultura@comune.cittadicastello.pg.it. Il botteghino del Teatro comunale degli Illuminati in via dei Fucci 14 (telefono 075.8555901) sarà aperto per la vendita dei biglietti sabato 15 ottobre dalle 17 alle 19 e domenica 16 ottobre dalle 17 fino all’inizio dello spettacolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, si riapre il sipario del Teatro degli Illuminati con l'operetta "La Vedova Allegra"

PerugiaToday è in caricamento