rotate-mobile
Alto Tevere Today San Giustino

Tragedia a San Giustino: venerdì in Cattedrale i funerali di Natasha e Gabriele

Baldacci e Marghi erano fidanzati

Insieme fino alla fine. Si terranno venerdì, 9 dicembre, alle 14,30 nella cattedrale tifernate i funerali di Natasha Baldacci e Gabriele Marghi, i due fidanzatini che hanno perso la vita insieme nell'incidente in cui sono morti altri due giovanissimi: Luana Ballini e Nico Dolfi.

Il nulla osta del magistrato è arrivato in queste ore e prossimamente sarà allestita la camera ardente. Intanto proseguono le indagini degli investigatori per capire cosa sia accaduto lungo quella maledetta strada. Sempre venerdì il pm ha ordinato la perizia dell'auto, la Fiat Punto di proprietà dei genitori di Marghi ma guidata da Baldacci, su cui viaggiavano i 4.

Lungo quel tratto della Tiberina Tre Bis, che diventa via Umbra, sono già morti 4 ragazzi giovanissimi ed è stato teatro di altri gravissimi incidenti. Punta anche a capire le eventuali responsabilità relative alla pericolosità di quel tratto di strada dove hanno perso la vita Luana, Natasha, Gabriele e Nico l'indagine della Procura di Perugia, attualmente aperta contro ignoti per omicidio colposo.

A voler fare luce è il Procuratore di Perugia, Raffaele Cantone, che ha spiegato di voler andare fino in fondo rispetto anche ad altre eventuali responsabilità. Lo stesso procuratore ha ricordato la morte, a poca distanza, di altri 4 ragazzi, avvenuta il 12 dicembre 1999, quando l’utilitaria sulla quale viaggiavano andò a schiantarsi contro una pianta appena cento metri più a sud del ponte. Si chiamavano Simone Robellini (20 anni), Matteo Laurenzi, Emiliano Iemolo e Michele Sansuini (tutti di 18 anni).

Secondo una prima ricostruzione Natasha Baldacci, Gabriele Marghi (i due findanzati) con Luana Ballini e Nico Dolfi (di cui lunedì ci sono stati i funerali), erano appena usciti da una festa di compleanno e stavano raggiungendo altri amici in una discoteca di Sansepolcro, dove però non sono mai arrivati. Luana, Natasha, Nico e Gabriele sono morti sul colpo quando l'auto su cui viaggiavano, una Fiat Punto, all'altezza di San Giustino, si è schiantata contro un muro.

Nel frattempo anche il mondo del calcio ricorda la tragedia. In una nota il Perugia Calcio evidenzia come la Lega di Serie B, su richiesta della squadra umbra, ha autorizzato un minuto di raccoglimento poco prima del fischio di inizio della gara dei biancorossi contro la Spal, ''in programma giovedì 8 dicembre, per commemorare la prematura e tragica scomparsa, avvenuta nella notte di sabato scorso a seguito di incidente stradale, di quattro giovani ragazzi perugini''. I giocatori del Perugia, inoltre, indosseranno anche la fascia di lutto al braccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a San Giustino: venerdì in Cattedrale i funerali di Natasha e Gabriele

PerugiaToday è in caricamento