rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Alto Tevere Today San Giustino

San Giustino, incidente in E45: restano gravi i feriti

Ancora due persone ricoverate in rianimazione

Restano ancora ricoverati in prognosi riservata i conducenti delle due auto che sono rimaste coinvolte in un incidente lungo la E45.

Uno è ricoverato in rianimazione a Città di Castello con prognosi riservata. Nello stesso reparto, ma nell'ospedale di Branca, è la seconda persona. L'ultimo, invece, è ancora in osservazione breve intensiva a Città di Castello con prognosi di 30 giorni: non si esclude che possa lasciare l'ospedale tifernate nelle prossime ore .Si tratta di tre altotiberini, due tifernati e uno di San Giustino, tutti sulla cinquantina.

Secondo una prima ricostruzione, erano da poco passate le 2,40 quando sono entrate in collisione due auto lungo la E45, nel comune di Sansepolcro, poco prima dello svincolo per San Giustino, in direzione sud.

Sul posto sono arrivate l'automedica di Sansepolcro, una ambulanza Misericordia di Anghiari, una ambulanza Misericordia di Sansepolcro e un equipaggio del 118 dall'ospedale di Città di Castello. In supporto vigili del fuoco e Polizia Stradale del distaccamento di Todi.

Gli agenti sono al lavoro per cercare di ricostruire la dinamica dello schianto, sia per cercare di capire le cause che l'hanno provocato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giustino, incidente in E45: restano gravi i feriti

PerugiaToday è in caricamento