rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, vendita di alcolici senza licenza, scarsi controlli igienici e tentato furto: scatta l'avviso orale del questore

Destinatario della misura di prevenzione un 37enne conosciuto alle forze dell'ordine

Gli agenti del Commissariato di Città di Castello hanno notificato la misura di prevenzione personale dell’avviso orale nei confronti di un 37enne cittadino italiano, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

L’uomo, infatti, oltre ad essere stato sanzionato lo scorso novembre per alcune violazioni amministrative, tra cui l’esercizio senza licenza di attività di somministrazione di bevande in un circolo della città e l’omessa predisposizione delle procedure di autocontrollo per garantire la salubrità degli alimenti, era stato anche denunciato lo scorso febbraio per tentato furto in un esercizio commerciale.

Il Questore della provincia di Perugia ha emesso nei suoi confronti la misura dell’avviso orale, con l’avviso che in caso di persistenza della sua attuale condotta di vita, potrà essere proposto al Tribunale per l’applicazione di una misura di prevenzione più restrittiva.

Dall’inizio dell’anno, sono 52 gli avvisioOrali emessi dal questore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, vendita di alcolici senza licenza, scarsi controlli igienici e tentato furto: scatta l'avviso orale del questore

PerugiaToday è in caricamento