rotate-mobile
Alto Tevere Today San Giustino

San Giustino: molestie e danneggiamenti al bar, dovrà stare lontano dal locale per due anni e lasciare in pace gestore e clienti

L'uomo è stato raggiunto dal Daspo Willy per la pericolosità sociale accertata a seguito degli interventi delle forze dell'ordine

La Polizia di Stato di Perugia ha emesso un Daspo “Willy” nei confronti di un 39enne che in più occasioni si era reso protagonista di molestie e aggressioni al titolare e ai clienti di un esercizio pubblico di San Giustino.

La misura è stata notificata a seguito della gravità dei numerosi episodi di cui si sarebbe reso responsabile l'uomo, delle modalità con le quali sarebbero avvenuti e dell’allarme sociale creato nei confronti del titolare e dei clienti.

L'uomo, un cittadino straniero, classe 1983, risulta già gravato da numerosi precedenti di polizia, oltre che da un avviso orale emesso a giugno del 2021 e un divieto di ritorno nel comune di San Giustino a maggio per 2 anni non avrà accesso al localee non potrà stazionare nelle immediate vicinanze.

La violazione del provvedimento è punita con la reclusione da sei mesi a due anni e la multa da 8mila a 20mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giustino: molestie e danneggiamenti al bar, dovrà stare lontano dal locale per due anni e lasciare in pace gestore e clienti

PerugiaToday è in caricamento