rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Confindustria Umbria ricorda la figura dell’imprenditore Antonio Gasperini

Al via un concorso di packaging sostenibile per gli studenti del Franchetti-Salviani

Ricordare la figura imprenditoriale di Antonio Gasperini, Grande ufficiale della Repubblica e fondatore della storica azienda di Città di Castello Scatolificio Gasperini. Con questo obiettivo la Sezione Grafica-Cartotecnica di Confindustria Umbria e l’Enip-GCT - Comitato provinciale di istruzione grafica di Perugia hanno indetto un concorso di packaging design in sua memoria che coinvolge gli studenti del quinto anno dell’indirizzo Grafica e comunicazione del Polo tecnico Franchetti-Salviani di Città di Castello.

I ragazzi potranno scegliere di realizzare un progetto cartotecnico, utilizzando cartoncino sostenibile, in una di queste tre categorie: Ricorrenze (come un calendario dell’avvento), Confezioni regalo (come quelle per prodotti alimentari) e Confezioni ed espositori (come quelle per la cosmetica).

Ad illustrare il progetto e a fornire i dettagli per la realizzazione dei prodotti sono stati, nei giorni scorsi, Giuseppe Cellini, presidente della Sezione Grafica-Cartotecnica di Confindustria Umbria, Alessandra Gasperini, figlia di Antonio e presidente dell’azienda, i rappresentanti di altre due aziende del territorio: Artegraf e Jimmy Tartufi e Francesco Tacconi Presidente del Comitato provinciale di istruzione grafica di Perugia, l’articolazione territoriale di Enip-GCT cioè l’Ente nazionale per l’Istruzione Grafica, un organismo paritetico gestito dai rappresentanti delle aziende e dei lavoratori nato nel 1955 con l’obiettivo di favorire la formazione nelle professioni grafiche e cartotecniche.

“Questo Concorso – ha sottolineato Alessandra Gasperini – oltre a ricordare il percorso professionale di mio padre, ricco di soddisfazioni ma a tratti anche molto faticoso, rappresenta anche l’occasione di sperimentare in modo pratico il lavoro, permettendo ai ragazzi di cimentarsi nella progettazione e realizzazione di tutte le fasi di un prodotto cartotecnico. Credo che sia un modo per mettere alla prova quanto si è appreso durante il percorso di studi e per venire a contatto con il mondo del lavoro”.

A valutare le realizzazioni sarà una commissione composta, oltre che da Alessandra Gasperini e Giuseppe Cellini, dalla Dirigente scolastica del Polo Franchetti-Salviani, Valeria

Vaccari, da Giorgio Zangarelli, vicepresidente del Comitato provinciale di istruzione grafica di Perugia e dal presidente nazionale di Enip-GCT Marco Spada.

Il primo classificato di ognuna delle tre categorie riceverà un premio da 300 euro e per tutti i partecipanti è prevista una visita alle aziende umbre della filiera del packaging.

La premiazione del Concorso avverrà alla fine del mese di maggio.

La realizzazione dei progetti sarà l’occasione per gli studenti del corso di Grafica e comunicazione per utilizzare gli strumenti che la Sezione Grafica-Cartotecnica di Confindustria Umbria e il Comitato provinciale di istruzione grafica di Perugia hanno donato alla scuola. Si tratta di un software, Impact, per la progettazione professionale del packaging e di un plotter da taglio professionale in grado di stampare, tagliare e cordonare qualsiasi materiale. Il plotter è stato installato da Matteo Redaelli della Logic Sistemi chesi occuperà anche della formazione per utilizzo e l’assistenza del macchinario.

“Il rapporto tra le imprese della nostra Sezione e l’istituto Franchetti-Salviani è sempre stato molto stretto – ha spiegato il presidente Giuseppe Cellini – Una collaborazione che ha l’obiettivo di far emergere i ragazzi e le loro competenze e di colmare il divario tra domanda e offerta di lavoro nel nostro settore. Anche per questo crediamo sia importante affiancare la scuola sia attraverso un supporto nelle docenze e nella definizione dei corsi sia mettendo a disposizione delle scuole le moderne tecnologie con le quali gli studenti possono fare pratica”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria Umbria ricorda la figura dell’imprenditore Antonio Gasperini

PerugiaToday è in caricamento