Sabato, 13 Luglio 2024
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello: blitz dei carabinieri nei luoghi della movida altotiberina

Due denunciati, dieci giovanissimi segnalati e tre patenti ritirate

Dieci ragazzi segnalati alla Prefettura, altri due denunciati per spaccio, uno per essersi messo al volante ubriaco e per finire quattro multati per ubriachezza molesta.

Giro di vite dei carabinieri tifernati nei luoghi della ''movida'' in Altotevere: nel week end hanno effettuato diverse operazioni e controlli finalizzati al contrasto del sempre più frequente uso di stupefacenti oltre che all’abuso di alcool anche alla guida.

Nella tarda serata di venerdì un 30enne di Sansepolcro (AR), controllato nei pressi di alcuni giardini a nord del capoluogo tifernate, trovato in possesso di una sigaretta artigianale contenente stupefacente e di una modica quantità di hashish in tasca, è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti alla Prefettura di Perugia. A seguire un 21enne di origini straniere ed una 20enne del posto, sempre nella stessa area, sono stati trovati in possesso di modica quantità di hashish; anche loro segnalati quali assuntori di stupefacenti.

IMG_2740-2

Sempre nella tarda serata di venerdì, a seguito di varie segnalazioni per schiamazzi pervenute alla Centrale Operativa dei Carabinieri, un 30enne di origini straniere, controllato in evidente stato di ubriachezza in piazza Mazzini di Umbertide, è stato multato per da 103 euro; tessa sorte ad un 23enne di origini straniere, controllato in evidente stato di ubriachezza in via Deledda di Città di Castello, anche per lui una multa da 103 euro.

Nella serata di sabato, invece, un 22enne di origine rumena, ma residente a Città di Castello, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, perchè trovato in possesso di oltre 18 grammi di marijuana e quasi 2 grammi di hashish. Poco dopo un 23enne di origini albanesi, ma residente ad Arezzo, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio in quanto trovato in possesso di oltre 4 grammi di cocaina. Non solo ma i militari hanno pizzicato ben sette ragazzi tra i 18 e i 22 anni, che sono stati tutti segnalati alla Prefettura di Perugia, quali assuntori di sostanze stupefacenti poiché controllati in luoghi e momenti diversi della serata intenti a consumare sigarette artigianali confezionate con sostanza stupefacente del tipo hashish. Infine tre persone sono state invece controllate alla guida dei rispettivi veicoli in stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche. Uno di loro è stato denunciato alla guida con un tasso alcolemico superiore agli 0,8 G/L, mentre per gli altri due solo una multa. Per tutti e tre ritiro della patente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello: blitz dei carabinieri nei luoghi della movida altotiberina
PerugiaToday è in caricamento