rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, rifiuta di far controllare il biglietto: interviene la polizia

Gli agenti alla stazione del treno per una donna straniera

Non aveva fatto vedere il biglietto al capotreno, né voleva fornire le sue generalità. Così non è rimasto altro che chiamare gli agenti del commissariato tifernate.

I poliziotti sono intervenuti alla stazione ferroviaria  per la presenza di una cittadina straniera, di origini nigeriane di 59 anni, che al controllo, si era rifiutata di far vedere il biglietto di viaggio.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno sentito il controllore che ha raccontato delle difficoltà riscontrate con una passeggera che si era rifiutata di esibire il ticket e le proprie generalità, evitando così la possibilità al dipendente delle Fs di elevare la sanzione amministrativa prevista.

I due poliziotti, a questo punto, hanno identificato la donna, la cui posizione è risultata regolare sul territorio nazionale. Sentita in merito al proprio comportamento, ha riferito di aver acquistato il biglietto. Una volta consegnato il titolo di viaggio, il controllore ha però rilevato che non era stato preventivamente obliterato come da normativa. Per questo motivo, la 59enne è stata sanzionata amministrativamente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, rifiuta di far controllare il biglietto: interviene la polizia

PerugiaToday è in caricamento