rotate-mobile
Alto Tevere Today Città di Castello

Virgo Fidelis, in tanti alle celebrazioni in città

“ E’ il giorno del ricordo dei servitori dello Stato”.

Il sindaco, Luca Secondi, ha partecipato, questo pomeriggio, con il gonfalone del comune alla celebrazione della “Virgo Fidelis”, e  la “Giornata dell’Orfano” che si è svolta anche a Città di Castello.

Virgo Fidelis 2022

Dopo il ritrovo presso la sezione e il saluto del Presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri, Mario Menghi e la successiva deposizione delle corone di alloro al Loggiato Gildoni e presso il Monumento ai Caduti dell’Arma in via Nazario Sauro, il sindaco Secondi, assieme ai rappresentanti istituzionali locali e regionali, alle autorità civili, militari, alle forze dell’ordine e di Polizia, alla Polizia Municipale, alle associazioni combattentistiche, al Maggiore, Giovanni Palermo, Comandante della Compagnia di Città di Castello, al Luogotenente, Fabrizio Capalti, Comandante della Stazione, ha preso parte alla funzione religiosa presso il duomo, celebrata dal Cappellano Militare, don Giuseppe Balducci e dal parroco della cattedrale, don Alberto Gildoni.

Virgo Fidelis 2022.3

Il sindaco ha ribadito nella giornata simbolo per l’Arma e per il paese “vicinanza ed apprezzamento per l’alto mandato che i Carabinieri assieme alle altre forze dell’ordine, svolgono  in città e sul territorio e per i valori che l’Arma stessa racchiude. “I carabinieri– ha precisato Secondi - con la secolare tradizione rappresentano per tutti i cittadini un esempio quotidiano  di impegno e dedizione al servizio della collettività”. Il sindaco infine  ha rinnovato “solidarietà e vicinanza a tutte le famiglie dei servitori dello Stato caduti nell’adempimento del proprio dovere. A loro va tutta la nostra immensa gratitudine”.

image-21-11-22-06-08-2

 La Madonna Virgo Fidelis è stata nominata patrona dell’Arma dei Carabinieri nel 1949 da Papa Pio XII, in virtù della secolare tradizione dell’Arma di fedeltà alla Patria e alle Istituzioni e in analogia con il suo motto “Nei secoli fedele”. Le celebrazioni si svolgono nei comuni grazie alle iniziative dei Carabinieri in servizio e alle Sezioni distaccate dell’ANC nonché a livello nazionale a Incisa Scapaccino in provincia di Asti, presso il santuario dedicato alla patrona  Virgo Fidelis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virgo Fidelis, in tanti alle celebrazioni in città

PerugiaToday è in caricamento